Libretto di deposito al portatore: la manovra finanziaria di agosto 2011 limita l’impiego sia del postale che del bancario

La manovra finanziaria di agosto 2011 ha introtto significative novità anche per i dententori di libretti al portatore. Infatti in seno ai provvedimenti della finanziaria bis per contrastare l’evasione fiscale è stato dato un ulteriore giro di vite alla tracciabilità dei movimenti finanziari e il Ministro dell’Economia Giulio Tremonti ha voluto che anche i libretti al portatore cadessero nella rete … Continua a leggere