Pensioni, sentenza consulta: niente rimborsi per le pensioni più alte, verso prelievo di solidarietà

Anche dopo la sentenza della corte costituzionale sembra proprio che non vi siano le condizioni economiche per poter rimborsare a tutti i pensionati la rivalutazione del costo della vita sospesa dal governo Monti attraverso la riforma delle pensioni del ministro Elsa Fornero.

Così il vice ministro dell’economia Enrico Zanetti: “Escludo che sia possibile restituire a tutti l’indicizzazione delle pensioni. Per quelle piu’ alte sarebbe immorale e il governo deve dirlo forte. Occorre farlo per le fasce piu’ basse”

Molto probabilmente il rimborso avverrà per le sole pensioni inferiori a 2.300 euro o al massimo per quelle non superiori a 3.000 euro.

Al momento la soluzione più probabile per recuperare i fondi necessari al rimborso delle pensioni più basse è mediante un prelievo di solidarietà sulle pensioni più alte.

Approfondimenti sulla notizia

Pensioni: Zanetti, stop ai rimborsi “Impensabile restituire a tutti” (Fonte agenzia di stampa italiana AGI News Online)

Pensioni, sentenza consulta: niente rimborsi per le pensioni più alte, verso prelievo di solidarietàultima modifica: 2015-05-06T16:36:10+02:00da giulia.gossip
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.