Disoccupazione Italia 2013: analisi dei dati, studio, previsione e grafico

Anche nel 2013, continua l’escalation della disoccupazione, una piaga che, oltre a mettere seriamente a rischio la nostra economia, rischia di avere gravi ripercussioni a livello sociale.

Secondo uno studio realizzato dallo staff del sito Economy online , basato sui dati ufficiali rilasciati dall’Istat, i senza lavoro in Italia sarebbero passati dal 6,1% del 2007 all’11,2% del 2012.

Dati che hanno dell’incredibile e che testimoniano la rapidità con la quale la crisi economica ha minato la stabilità della nostra economia.

In soli 5 anni la disoccupazione nel nostro paese è quasi raddoppiata e la tendenza sembra voler continuare anche nel corso del 2013 dove si prevede un ulteriore peggioramento dei dati relativi al mondo del lavoro.

E se proviamo ad analizzare la situazione dei giovani al di sotto dei 35 anni la situazione è ancor più grave: oltre il 35% dei giovani non studia e non lavora e anche in questo caso i dati non fanno pensare assolutamente ad una prossima inversione di tendenza.

Anche su base regionale le sorprese non mancano: al sud la situazione è molto più difficile di quanto non si possa pensare con differenze che, in alcuni casi, possono essere superiori anche ai 10 punti percentuali. Tanto per fare un esempio, nel 2011, la disoccupazione in Emilia Romagna era del 5% circa mentre in Campania superava il 15%.

A questo punto non resta che sperare che il prossimo week end le elezioni ci diano una maggioranza forte dalla quale si possa formare un governo in grado di prendere di petto la situazione attuando tutte le misure necessarie a far rientrare quella che sta diventando una vera e propria piaga.

disoccupazione-italia-2013-grafico-tasso-dati-previsione-tendenza.jpg

Approfondimenti

Report integrale: l’Italia in balia della disoccupazione

Grafico inflazione in Italia

Investimenti sicuri: 3 semplici regole

La tendenza del tasso di disoccupazione dell’Italia è continuo rafforzamento: lo studio di un nostro blogger.

Disoccupazione Italia 2013: analisi dei dati, studio, previsione e graficoultima modifica: 2013-02-21T12:00:00+01:00da giulia.gossip
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.