Scadenza EAS 2011: modello, istruzioni, proroga termini consegna, milleproroghe ’11

modello-eas-2011-scadenza-istruzioni-mod-11-software-agenzia-entrate.jpg

Termini di presentazione

Le associazioni che non hanno ancora presentato il Modello EAS hanno come ultima scadenza di consegna:

giovedì 31 marzo 2011

Ricordiamo alle associazione ritardatarie che non hanno ancora presentato il Modello EAS che la nuova proroga è stata concessa dal decreto milleproroghe del 22 dicenbre 2010 varato dal governo alla vigilia di Natale ’10.

Visualizzazione, stampa e download

L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il Modello EAS in formato pdf, per visualizzarlo è sufficiente cliccare sul collegamento a seguire. Una volta caricato integralmente il documento, puoi stamparlo o salvarlo sul tuo pc per la consultazione off-line.

Modello EAS/2011 – Modello per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini fiscali da parte degli enti associativi – Agenzia delle Entrate

Nota: in alternativa puoi salvare direttamente “in locale” il documento cliccando con il tasto destro del mouse sul collegamento e selezionando dal menù a tendina la voce “Salva destinazione…“.

Istruzioni di compilazione

Puoi consultare, scaricare e stampare la guida per la compilazione e presentazione del Modello EAS in questa pagina:

Istruzioni Modello EAS 2011 – Agenzia delle Entrate: Mod.EAS/11

Circolare di proroga 24/2/2011

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato in data 24/2/2011 la circolare contenente le disposizioni di proroga dei termini di presentazione del Modello EAS. La circolare è consultabile sul sito dell’Agenzia delle Entrate cliccando sul seguente collegamento:

Agenzia delle Entrate: circolare 24/2/2011

Presentazione per via telematica

In questa pagina trovi la guida alla presentazione per via telematica del modello EAS:

Invio telematico Modello EAS 2011 – Agenzia delle Entrate

Software di compilazione e trasmissione

A seguire l’elenco delle risorse informatiche necessarie alla trasmissione per via telematica del modello EAS:

Software di compilazione del Modello EAS 2011 – Agenzia delle Entrate

Software di controllo del Modello EAS 2011 – Agenzia delle Entrate

Servizio di trasmissione del Modello EAS 2011 – Agenzia delle Entrate

I termini di presentazione del modello EAS prorogati al 2011 dal decreto milleproroghe del 22 dicembre 2010.

Scadenza EAS 2011: modello, istruzioni, proroga termini consegna, milleproroghe ’11ultima modifica: 2011-02-19T00:01:00+01:00da giulia.gossip
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Scadenza EAS 2011: modello, istruzioni, proroga termini consegna, milleproroghe ’11

  1. La mia associazione ha inviato il modella EAS nel 2009, ma poi non lo ha fatto più. Andava ripresentato? (abbiamo ancora i requisiti).Andava consegnato solo una volta o va ripresentato ogni anno?Se andava ripresentato, cosa dobbiamo fare ora? Cosa succede?Grazie.

  2. ciao OMAR puoi utilizzare lo strumento del ravvedimento operoso per mettere a posto il sanabile.Qui ulteriori informazioni sul ravvedimento operoso: http://bit.ly/ravvedimento e http://bit.ly/ravvedimento2010Spero di esserti stata utile, a presto, ciao!PS: ti ho potuto aiutare perchè un’altra persona di questo blog mi ha gentilmente aiutato. Partecipa anche tu a questa semplice iniziativa, è sufficiente aiutare un’altra persona dando un’informazione utile o segnalando le pagine di questo blog tramite i tuoi siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Perchè più siamo e più possiamo aiutare 🙂 grazie

  3. Salve, abbiamo costituito un’Associazione culturale che organizza un premio letterario e un fest ival di poesia, il 07/04/2009.Abbiamo un codice fiscale di associazione, ma chi ci ha seguito la “contabilità” non ci ha mai informato del modello EAS.Non lo abbiamo mai presentato.Facciamo il rendiconto economico-finanziario annuale. Cosa si può fare ora? Quali sono le sanzioni e/o rischi?C’è un modo per rimediare, presentandolo ora?Grazie

Rispondi a OMAR Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.