Incentivi eco-casa 2010: agevolazioni per acquisto casa ecologica

incentivi-eco-casa-2010.JPGGli incentivi statali varati dal governo Venerdì 19 marzo 2010 danno una mano anche alle eco-case, le sempre più ricercate abitazioni ecologiche.

Infatti il governo offre contributi sino a 7.000 euro sull’acquisto di una casa ad alta efficienza energetica.

Gli eco-incentivi sono disponibili a partire dal 6 aprile 2010 sino al 31 dicembre 2010.

Ma meglio che ti affretti se vuoi riceverli con certezza, perchè i fondi stanziati sono pochi e ad esaurimento.  Dunque chi prima arriva meglio alloggia.

Le Agevolazioni

– Acquisto di un’abitazione di Classe A: contributo statale di 116 euro al metro quadro sino a un di massimo 7.000 euro;

– Acquisto di un’abitazione di Classe B: contributo statale di 83 euro al metro quadro sino a un di massimo 5.000 euro.

In questa pagina puoi trovare un semplice vademecum su come richiedere gli incentivi:

Incentici 2010 per la casa ecologica: la procedura per la richiesta del contributo statale.

Le Condizioni

Per poter accedere agli sconti statali occorre soddisfare le seguenti condizioni:

– L’immobile acquistato deve essere di nuova costruzione;

– La classe energetica dell’imobile deve essere certificata da un soggetto accreditato;

– Nel caso di immobile di Classe B deve essere destinato esclusivamente alla famiglia del proprietario come prima abitazione;

– Contratto preliminare di compravendita successivo al 5 aprile 2010, rogito di compravendita dell’immobile entro il 31 dicembre 2010.

La Classe Energetica

L’abitazione per poter appartenere ad una classe ad elevata efficienza energetica deve soddisfare le corrispondenti condizioni:

Classe A: risparmio di almeno il 50% dei consumi energetici;

Classe B: risparmio di almeno il 30% dei consumi energetici.

Le domande più frequenti

Se hai ancora dubbi o domande non esitare a porcele. Scrivile nei commenti al post, la nostra comunità cercherà di rispondere il più velocemente possibile.

A seguire riporto le registrazioni di due puntate di Salvadanaio, la celebre trasmissione radiofonica di Radio 24, in cui si risponde in diretta alle domande più frequenti sugli incentivi casa 2010.

La prima si occupa dei contributi statali per l’acquisto di nuove abitazioni ecologiche ad alta efficienza energetica. Mentre la seconda puntata riguarda esclusivamente la liberalizzazione della DIA. Consiglio di dargli un ascolto magari fra le risposte ai molti casi pratici troverai anche quelle che stai cercando tu:

Domande e risposte sugli incentivi ecologici 2010 per le nuove abitazioni;

Domande e risposte sull’abolizione della DIA introdotta nel decreto incentivi ecologici 2010.

I settori interessati dagli incentivi 2010

In questo articolo trovi tutte le informazioni sull’elenco dei settori, dei prodotti, gli sconti e la scadenza degli incentivi statali 2010.

Speciale Incentivi Ecologici 2010

A seguire la raccolta dello speciale eco-incentivi curato da Crisi Finanziaria.

L’elenco di tutti gli incentivi del decreto attuativo del 26 marzo 2010;

Le agevolazioni per l’acquisto della casa ecologica previste dal decreto incentivi 2010;

Strategia, domande e risposte per ottenere gli incentivi ecologici 2010;

Numero Verde e Call Center P.I. per la richiesta degli incentivi ecologici 2010;

La procedura per richiedere gli incentivi ecologici 2010 sulle casa ad elevata efficienza energetica;

Il decreto incentivi 2010 abolisce la DIA per i lavori di manutenzione straordinaria;

– Testo integrale del Decreto legge attuativo 40/2010 pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 26 marzo 2010 su incentivi statali ecologici, approvato dal Consiglio dei Ministri in data 19/3/2010 e firmato dal Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola in data 26/3/2010.

Grazie agli eco-incentivi 2010 l’acquisto di una ecocasa ti da diritto ad uno sconto sino a 7 mila euro.

Incentivi eco-casa 2010: agevolazioni per acquisto casa ecologicaultima modifica: 2010-03-26T16:18:00+01:00da giulia.gossip
Reposta per primo quest’articolo

195 pensieri su “Incentivi eco-casa 2010: agevolazioni per acquisto casa ecologica

  1. Buongiorno a tutti, da ottobre 2010 sto facendo costruire casa e finalmente dopo tante attese e ritarti a fine gennaio 2012 riuscirò a rogitare… la casa è in classe A, ha pannelli fotovoltaici sul tetto, tutti i serramenti sono sovradimensionati e ho installato una caldaia elettrica in pompa di calore della Rotex con riscaldamento a pavimento.Vorrei sapere quali agevolazioni ho per il fatto che la casa è n classe A e per il fatto che non utilizzo gas e se la caldaia gode della detrazione del 55% come per i condizionatori. Sul sito della Rotex c’è il modulo da scaricare per la detrazione. Riesco ad ottenere quella dei 7000 euro dato che è una costruzione in classe A? Grazie a presto.

  2. Salve io nel 2012 inizierò a costruire un eco-casa prefabbricata di classe A in un terreno di mia propieta, volevo sapere se avevo diritto a qualche incentivo. grazie

  3. Salve io nel 2012 inizierò a costruire un eco-casa prefabbricata di classe A in un terreno di mia propieta, volevo sapere se avevo diritto a qualche incentivo. grazie

  4. mah con tutti sti casini e con sta presunta guerra piuttosto che sbarchi ecc ecc mi sa tanto che gli incentivi saltano quest’anno e forse per sempre…stiamo a vedere fino a marzo anche se nn e chiaro perche fino a marzo..c’e una scadenza per immettere degli incentivi?

  5. salve sono matteo a dicembre ho acquistato casa classe b ho fatto la domanda 20 giorni prima del rogito poi per colpa della banca che ha slittato il rogito dopio 10 giorni non mi hanno concesso più i 5 mila euro pur avendo la prenotazione mi hanno detto che i fondi erano finiti adesso vorrei sapere se verranno rinnovati gli incentivi potrò usufruire anch’io grazie

  6. Contribuire a soddisfare le vostre esigenzeVi offriamo un prestito da 5000 € o € a 2.450.000 € o € a molto semplice: vogliamo che le persone responsabili, uomo serio a cui possiamo riporre la nostra fiducia. Abbiamo anche fare investimenti e prestiti tra generi particolari. Offriamo prestiti a breve termine ea lungo termine. Non sappiamo il vostro uso e le nostre trasferimenti sono erogati da una banca per la sicurezza delle transazioni. Per tutte le richieste formulate proposte in materia di tariffe e di gestione temporanea dei pagamenti e noi saremo il vostro aiuto. Infine, per una maggiore comprensione vi prego di contattarmi via mail: monica.simona9763@gmail.com

  7. @ matteo ha scritto lunedì, 07 marzo 2011Sì speriamo proprio che rifacciano gli incentivi, possibilmente meglio dello scorso anno, ma come hai anticipato tu non sarà facile… i soldi per noi comuni italiani sono sempre meno e quelli che vogliono i politici per loro sempre più.Stiamo a vedere… entro marzo sapremo con certezza se ci saranno, ciao :)ps: lo spirito della nostra comunità è quello di darsi una mano a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie 🙂

  8. ragazzi speriamo rinnovino gli incentivi ,dato che quelli dell’anno scorso sono stati organizzati male e cmq sia hanno avuto buon successo..mi augurio che li rinnovino anche perchè ogni anno il governo dice di avere una scarsa disponibilità di fondi .

  9. @ mc ha scritto lunedì, 07 marzo 2011Ci sono sempre gli incentivi energetici per pannelli solari e solare termico ma non ci sono gli incentivi casa ecologica presentati in questa pagina.ErnestoPS: ti ho potuto aiutare perchè un’altra persona di questo blog mi ha gentilmente aiutato. Partecipa anche tu a questa semplice iniziativa, è sufficiente aiutare un’altra persona dando un’informazione utile o segnalando le pagine di questo blog tramite i tuoi siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Perchè più siamo e più possiamo aiutare 🙂 grazie

  10. Buongiorno, mi chiedevo: se un privato vuole costruirsi casa in classe A (per cui non c’è nessuna compra vendita) ci sono degli incentivi?Grazie

  11. @ martin ha scritto domenica, 06 marzo 2011Ciao Martin, mi spiace ma purtroppo sia tu che io siamo fuori tempo massimo per gli incentivi eco-casa 2010.Per poter accedere accedere agli incentivi oltre a fare quanto tu hai fatto avresti dovuto fare il rogito di compravendita entro il 31/12/2010.Per avere conferma di ciò o ulteriori informazioni puoi telefonare al numero verde degli incentivi, qui tutti i riferimenti:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/04/numero-verde-eco-incentivi-2010-call-center-poste-italiane.htmlOra non resta che sperare che gli incentivi vengano rinnovati anche nel 2011 e che vi possano accedere anche quanti hanno fatto il compromesso nel 2010.In bocca al lupo per tutto, ciaoPS: ti ho potuto aiutare perchè un’altra persona di questo blog mi ha gentilmente aiutato. Partecipa anche tu a questa semplice iniziativa, è sufficiente aiutare un’altra persona dando un’informazione utile o segnalando le pagine di questo blog tramite i tuoi siti internet, social network (facebook, twitter, …), o con il semplice passaparola. Perchè più siamo e più possiamo aiutare 🙂 grazie

  12. ho sottoscritto il compromesso ad aprile del 2010 e dopo aver ascoltato radio 24 relativamente agli incentivi eco casa ho richiesto al costruttore che si iscrivesse tramite il sito delle poste depositando i documenti necessari. Nel compromesso e’ stato riportato un articolo ” accesso al fondo per incentivi dl 40/2010″. La domanda e’ se il rogito sara’ presumibilmente fatto a giungo 2011 e la certificazione energetica viene rilasciata da professionista qualificato che sara’ poi inserita in atto, posso utilizzare questa stessa per richiedere l’ncentivo? se si.. devo dichiararlo al momento dell’atto? .. dove devo inoltrare i documenti dopo il rogito per avere l’incentivo?… e dopo quanto tempo mi viene riconosciuto?Grazie per l’attenzione.

  13. @ matteo ha scritto venerdì, 28 gennaio 2011Ciao matteo, purtroppo allo stato attuale è molto improbabile che il governo promulghi gli incentivi ecologici 2011 a causa della scarsa disponibilità dei fondi e delle mutate priorità. Comunque in questa pagina troverai le ultime novità e i rumors su agevolazioni, contributi e finanziamenti statali 2011.ciaops: lo spirito della nostra comunità è quello di darsi una mano a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda 🙂

  14. salve vorremo sapere quando e se verranno rinnovati gli incentivi sull’eco-casa? grazie in anticipo spero che qualcuno possa dirci qualcosa ..anche una data simbolica

  15. Buongiorno,Volevo chiedere se gli incentivi per acquisto di immobili in classe energetica A e B, sono disponibili anche per il 2011.Vi ringrazio in anticipo per la vostra risposta.

  16. Chiedo un’informazione se potete aiutarmi.dove posso spedire la documentazione per la casa ecologica di classe B, ho trovato solo che dice che bisogna spedirla la documentazione entro 45 giorni.Help!!!!Grazie in anticipo.Paolo

  17. Chissà se c’è c’è davvero da augurarsi che cada il governo… :SE’ mai possibile che in Italia siamo sempre alle prese con le solite magagne?L’augurio a tutti, me compreso, è che almeno qualcosa sia ripristinato per il prossimo anno e che qualcosa torni indientro nelle nostre tasche!Ciao!R.

  18. già anche io ho fatto di tutto per accellerare i tempi e oggi mi registro e son chiusi i fondi per gli immobili…è scandaloso!!! ma qualcuno ha ricevuto i soldi per gli immobili?

  19. come volevasi domostrare …. l’avvento del fido Romani ha derubato chi come me ha speso soldi per la registrazione del compromesso e ha accellerato al max l’acquisto dell’abitazione con lo sperpero di tempo ed energie che ne consegue. Chiedo a chi di legge se ne intende piu’ di me se è corretto che una decreto incentivi che prevede determinate tempistiche per la compravendita del bene che vanno ad ” incentivare” possa essere stravolto come accaduto? come è possibile che si paragoni un motorino ad una casa ? per comprare un motorino ci si mette 5 minuti se è in pronta consegna. Per una casa servono un sacco di mesi e documenti che non possono essere prodotti in così poco tempo. L’unica cosa seria che il governo , che serio non è, doveva fare era molto semplice;lasciare che i tempi illustrati nel decreto scadessero e fare sì che chi come me stava facendo tutto il necessario per poterne fruire nei tempi tecnici richiesti dalla nostra vergognosa burocrazia, potesse usufruirne. Dopodichè il 1° gennaio 2011 se erano rimasti dei fondi , si prorogavano inglobando come è stato fatto dal 3 novembre fino a esaurimento. Operando come è accaduto non si fà altro che colpire come sempre i piu’ deboli, chi non ha voce . PS il fatto che in così poco tempo, rispetto ai mesi precedenti siano volati tutti i fondi fà pensare che siano stati ritirati e non usufruiti . Oltretutto pensare che nello stesso calderone possano pescare aziende e singoli cittadini con budget ovviamente diversi è scandaloso. A CASA TUTTI

  20. GLI INCENTIVI SONO FINITI IL 17 NOVEMBRE…….QUINDI CHI HA CHIESTO….nautica..agricoli…ecc… ha avuto….altri……bocca asciutta…..E’ da tre settimane che scrivo..Gli incentivi sono andati da un’altra parte….sarà x la prossima volta

  21. Ciao, ho intenzione di costruire una casa per me che dovrebbe ricadere in Classe B; in questo caso posso usufruire di incentivi o riguarda solo chi acquista case già realizzate o in fase di realizzazione? Se riesco ad usufruirne, in che modo? Grazie.

  22. Ciao, a ottobre 2010 ho fatto un compromesso registrato per l’acquisto di una casa in bioedilizia, ma la consegna e quindi il rogito lo farò nel 2011. Ho speranze di accedere agli incentivi statali per l’acquisto di immobile in bioedilizia, perchè ho letto che la condizione è che il rogito dovrebbe essere stipulato entro il 2010!GrazieAlessia

  23. Chiedo un’informazione se potete aiutarmi.Mio fratello sta comprando casa da un costruttore. questa casa era già sta venduta da questo costruttore ad una società. con il fallimento della società la casa è andata all’asta e se l’è ripresa il costruttore. ORa il costruttore la rivende. Mio fratello dice che per lui la casa è nuova, non è mai stata abitata, maper me no, era già stata accatastata a suo tempo.secondo voi? per me purtroppo non rienetra negli eco incentivi.grazie

  24. @ Angela ha scritto venerdì, 12 novembre 2010Sì Angela, speriamo che il governo (ladro) rinnovi gli incentivi anche nel prossimo anno. Ma le speranze sono molto basse purtroppo :(Ho letto in giro che se si va alle elezioni i politici faranno un bel po di concessioni per accaparrarsi il voto degli elettori… magari rinnoveranno gli incentivi 🙂 mah speriamo e stiamo a vedere.CiaoM.

  25. Grazie infinite a Milena e Antonio per le risposte!Purtroppo proprio oggi ho saputo dal costruttore che la fine dei lavori slitteranno a gennaio/febbraio 2011 e di conseguenza io non rientrerò più nei termini per ottenere gli incentivi 2010!!!! …peccato quei soldi mi servivano proprio :-(L’ultima speranza sarà la proroga degli incentivi anche per il prossimo anno (se ce ne saranno ancora e se si riesce a fare la domanda in tempo).La speranza è l’ultima a morire. Angelap.s. ho divulgato queste informazioni ad amici e conoscenti ed ho inserito il vostro link sul mio profilo di Facebook…più siamo e meglio è!!!

  26. @AngelaCiao, se il costruttore ha poco voglia di “sbattersi”, fatti dare le informazioni per la registrazione (cod REA ecc), e se è un minimo disponibile (deve firmare l’accreditamento al sito e fornirti la copia della carta d’identità) puoi fare da sola! Io ho fatto così.Io ho il rogito tra un mese e sto aspettando di poter pronotare gli incentivi….speriamo ce ne siano ancora fra un paio di settimane!Ciao e in bocca al LupoAntonio

  27. Angela ha scritto mercoledì, 10 novembre 2010Ciao Angela, eccoti le risposte ai tuoi quesiti:> – è possibile che un costruttore non sia informato?credimi è proprio impossibile> – se si perchè ha fatto “orecchie da mercante”, cosa ci guadagna/rimette?se ha già venduto la casa, lui non ci guadagna nulla perchè il contributo va a te, mentre perde tempo in burocrazia e preparazione dei documenti> – è obbligato o lo posso obbligare ad registrarsi al fondo incentivi, sempre che sia ancora in tempo?purtroppo non hai modo di obbligarlo se non annullando la compravendita…> – ci sono costi per aderire?nessun costo di iscrizione solo i costi minimi legati alla preparazione della domanda (es: spedizione documentazione e registrazione del preliminare)Non dimenticare che queste libere informazioni sono il frutto dell’impegno dei lettori del blog ad aiutarsi reciprocamente.Per favore dacci una mano anche tu, aiutando un lettore o segnalando ad altri quest’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie.ciao 🙂

  28. @ fabio ha scritto martedì, 09 novembre 2010ciao fabio, purtroppo per il momento non ci sono notizie ufficiali di proroga, anzi le notizie che ho io vanno in senso contrario. Ma non è detta l’ultima, perchè se si va alle elezioni, come sembra, forse il governo prolungherà gli incentivi per accrescere il consenso a suo favore… Comunque stiamo a vedere, chi ha news le posterà qui 🙂

  29. Ciao,ho acquistato una casa in costruzione classe B con preliminare di compravendita fatto il 16/4/2010 e il rogito verrà fatto tra dicembre/gennaio (spero a dicembre). Il costruttore non mi ha messo al corrente degli incentivi, anzi gli ho dato io la notizia oggi leggendo i vostri post. Ora mi chiedo:- è possibile che un costruttore non sia informato?- se si perchè ha fatto “orecchie da mercante”, cosa ci guadagna/rimette?- è obbligato o lo posso obbligare ad registrarsi al fondo incentivi, sempre che sia ancora in tempo?- ci sono costi per aderire?Qualcuno ha informazioni in merito ai miei quesiti?Grazie in anticipo.Angela

  30. Ciao,vorrei capire se gli incentivi sull’acquisto di case nuove ad elevata efficienza energetica saranno prorogati nel 2011.Siccome so che sono avanzati un po’ di soldi, volevo capire se c’era l’ufficialità della proroga fino ad esaurimento dei soldi a disposizione anche nel 2011.CiaoFabio

  31. Ciao marina, anche io sapevo la versione di Maria, l’ho letto fra i commenti dei lettori di Crisi Finanziaria. Ma non ricordo proprio in quale post, prova a fare una ricerca con il motore di ricerca interno del blog che trovi in alto nella colonna di destra.Mentre qui trovi il testo del decreto attuativo:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/01/decreto-incentivi-legge-40-2010-testo-gazzetta-ufficiale.htmlE‘ un po’ lunghetto… ma fra quelle righe c’è sicuramente la soluzione al tuo quesito.Tienici aggiornati sulle novità, in bocca al lupo per tutto, ciaoL.D.

  32. grazie. ho chiamato stamattina il numero verde ma il ragazzo che mi ha risposto (che prende informazioni dal foglio che ha davanti) mi ha risposto che le case devono essere solo di nuova costruzione.nessuno a riferimenti più specifici?

  33. @ marina ha scritto lunedì, 08 novembre 2010Ciao marina, anche a me risulta che nell’ultima stesura del decreto attuativo della legge sugli incentivi 2010 siano previsti i contributi di stato anche per chi acquista case non nuove, chiaramente stante tutti gli altri requisiti.Comunque per avere conferma al 100% non devi far altro che telefonare al loro call center, qui i riferimenti:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/04/numero-verde-eco-incentivi-2010-call-center-poste-italiane.htmlDacci conferma sull’esito, è un’informazione che può servire a tanti altri, grazie :)Infatti, queste libere e gratuite informazioni sono il frutto dell’impegno dei lettori del blog ad aiutarsi reciprocamente.Per favore dacci una mano anche tu, aiutando un lettore o segnalando ad altri quest’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie.ciao 🙂

  34. @ Paola ha scritto lunedì, 08 novembre 2010Attenzione Paola, l’agevolazioni del garage e quella del risparmio energetico fanno parte di contributi statali bene distinti, con regolamenti distinti e una non esclude l’altra.In merito agli incentivi ecologici per la casa di quest’anno, in prima lettura mi sembra che tu ricadi fra gli aventi diritto, ma devi verificare tu se hai tutti i requisiti. La concessione “vecchia” del costruttore non capisco cosa possa c’entrare, quello che conta è:- la certificazione della classe di risparmio energetico della tua casa- la data del preliminare di acquisto- la data del rogito di acquisto- le tempistiche di richiesta degli incentivips: lo spirito della nostra comunità è quello di darsi una mano a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, ciao 🙂

  35. buonasera, vorrei avere per favore maggiori informazioni sugli incentivi per l’acquisto di immobili prima casa anche se non di nuova costruzione come hanno scritto paola ed ettore. Non trovo nessun riferimento normativo, ma sempre e solo di nuova costruzione.

  36. Buona sera,ho acquistato un bilocale nuovo classe B. Compromesso fatto tre settimane fa. Settimana scorsa ho contattato il costruttore e alla mia domanda “ho diritto all’incentivo?” le risposte sono state:1) No perchè loro hanno una concessione vecchia 2) Però posso chiederla per il doppio box (rimborso 36%) che però la domanda mi costa 500 euro e bisogna produrre tutta la documentazione. Mi sconisglia di farlo perchè rischio di spendere 500 euro per poi sentirmi dire che i fondi sono esauriti.Ho avuto l’impressione che mi stava convincendo a “lasciar peredere” e non capisco il perchè. Mi potete dire come mi devo comportare, cosa devo fare io in pratica? Sono da sola, per me è la prima casa. A proposito, nelle “varie risposte” c’era anche “ma bisognava dirlo nel compromesso”. ma io non ho ancora fatto il rogito!!Vi ringrazio molto per la Vostra gentile risposta.Paola

  37. Buonasera,fra circa una settimana farò il preliminare per l’acquisto della prima casa. Entro fine novembre, invece, farò il rogito. Al momento del rogito e sicuramente entro la fine dell’anno, però, la casa non sarà ancora finita. Il costruttore mi venderà l’immobile come classe A, quindi vorrei sapere se per ottenere la certificazione dell’ENEA di casa ecologica la casa dev’essere per forza finita o se la dichiarazione di classe A del costruttore potrebbe bastare.Vi ringrazio anticipatamente.Saluti

  38. Chiara ha scritto venerdì, 05 novembre 2010 ,Ciao Chiara,anch’io sono nella stessa situazione.La strada è questa:1 registrare il preliminare2 costruttore si iscrive sul sito o telefona al numero verde 800055670(non costa nulla) e prenota incentivi3 entro e non oltre 20 giorni dalla prenotazine devi fare l’atto notarile4 Spedisci tutta la documentazione (preliminare,prenotazione,classe energetica,atto), indirizzo lo sto cercando….c’è un centro per il sud e uno per il nord…

  39. Ciao A tutti/etrovo questo trend interessantissimo. Non sapevo si potessero avere incentivi sullla casa. Io ho fatto il preliminare ma non l’ho registrato. Farò il rogito a dicembre. Cosa devo fare per avere il controbuto? Sottolineo che il costruttore ha la certificazione dell’immobile di classe energetica B fatta da un ingegnere iscritto all’albo. Io vorrei provare ad avere questo incentivo ma il costruttore non nè ha interesse. Please halp me. Posso fare tutto da sola? e se si come?GRAZIE

  40. @ PAOLA ha scritto giovedì, 28 ottobre 2010Sì PAOLA, con gli ultimi interventi del decreto attuativo della legge sugli incentivi ecologici 2010 se si tratta di una compravendita di una casa con risparmio energetico di classe B, anche se non nuova, puoi usufruire comunque dei contributi statali secondo le stesse modalità e sovvenzioni di una casa nuova.Ettore ps: lo spirito della nostra comunità è quello di darsi una mano a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, ciao 🙂

  41. @ paolana ha scritto lunedì, 01 novembre 2010Ciao paolana, io non ho mai sentito parlare dei contributi su casaclima (casa clima) dalla comunità europea… Fra l’altro il 55% sarebbe una mega cifra… Magari esistessero veramente…Fatti dare dal rivenditore i riferimenti della legge e l’indirizzo internet per consultarli. In questo modo stani il topo, quando hai maggiori informazioni scrivicele che ci diamo un’occhiata e ti possiamo dire se è tutta una montatura oppure no :)Cara amica, contribuisci anche tu a tener vivo lo spirito della nostra iniziativa, più siamo e più possiamo darci una mano l’un l’altro. Aiuta un lettore o segnala la nostra iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o anche con il semplice passaparola :)Grazie, ciao!

  42. “volevo quanto da voi possibile fare una protesta sulla distribuzione dei “nuovi” incentivi 2010 firmata dal Ministro Romani il 21 ottobre:Le modalità di accesso agli incentivi, a fronte della nuova ripartizione,penalizza fortemente il settore delle costruzioni. La prenotazione dell’incentivo deve essere fatta a partire dal 20 esimo giorno antecedente la data di rogito. E solo per quelle vendite con compromesso registrato dopo il 6 Aprile. Tante queste condizioni ben si spiega l’attuale sottoutilizzo delle risorse. Io ho il rogito il 21 dicembre , per abitazione in classe B,e non posso prenotare gli incentivi prima del 2 Dicembre. Dal 3 Novembre gli incentivi verranno ridistribuiti ad altri settori!! creando un fondo unico con il rischio che finiscano velocemente…per nautica.. ecc..Non mi sembra che gli incentivi raggiungano l’obiettivo di stimolare il mercato delle costruzioniverso un’edilizia di qualità e sostenibile. Era giusto snellire la procedura,cioè chiedere anche nel settore immobiliare incentivo subito come tutti gli altri settori e togliere i 20 giorni e obbligare atto e documentazione entro il 31-12-2010,perchè una casa non si può avere in 5 minuti come un motorino..Un’ultima riflessione, credo che la casa per una famiglia sia una esigenza primaria e indispensabile,mentre il resto degli incentivi siano futili.Distinti salutiNon c’è + nessuno…..forse ha qualcuno sono arrivati i soldi e non interessa più degli altriRagazzi….tutti insieme x sentire la nostra voce sui incentivi che vengono tolti sugli immobili e retribuiti su tutti i settori…. Non è giusto…io ho scritto questa e_mail, a vare istituzioni e giornali,ma serve aiuto per manifestare contro questa decisione assurda….togliere sulla casa x la nautica…..Mandate anche voi una e_mail, x solidarietà,perché lo ritenete giusto ,o perché anche voi siete nella stessa Situazione…cambiate la data o quello che ritenete,lo scopo è far togliere la prenotazione 20 giorni prima dell’atto….anche noi abbiamo il diritto di prenotare subito incentivi,poi l’atto si farà prima del 31-12-2010…

  43. @ alex70 ha scritto giovedì, 28 ottobre 2010Caro Alex, ho preparato la mail di protesta e inviato a tutti gli indirizzi che mi hai indicato. Amici di Crisi Finanziaria, fate anche voi altrettanto 🙂 In più siamo e maggiore peso avrà la nostra protesta verso una legge cervellotica ma soprattutto iniqua e discriminante.Grazie, a tutti e a Crisi Finanziaria per la sua lodevole iniziativa di aiuto solidale. Un caro saluto a tutticiaoEustachio

  44. si possono prendere incentivi per casaclima direttamente dalla comunita europea pari al 55% della spesa totale sulla costruzione di un nuovo stabile? una ditta che produce casaclima fuori dall’italia mi ha parlato di questo incentivo da parte della comunità europea cioè il 55% su tutta la spesa della casa. mi sa un pò di fregatura cè qualcuno che mi può aiutare grazie

  45. ciao,Eustachio da Padova ha scritto giovedì, 28 ottobre 2010 ,io ho inviato a :urp@sviluppoeconomicogabibbo@mediaset.itletterealsole@ilsole24ore.comSto cercando altre istituzioni (governo o parlamento), intanto manda a loro.Oggi mi ha risposto quelli dello sviluppo economivo….questa la risposta:”Le sue osservazioni saranno portate all’attenzione dei competenti ufficitecnici del ministero che curano l’iniziativa.Cordiali saluti.Danilo MarcotulliMinistero dello Sviluppo EconomicoUfficio Affari Generali e RisorseDivisione III – Relazioni con il Pubblico e Comunicazionevia Molise, 2 – 06.4705.2638

  46. Buongiorno, volevo avere alcune informazioni circa la richiesta di agevolazioni per un appartamento di cui ho stipulato il compromesso nel settembre 2010. Si tratta di una casa anni 30′ in cui il costruttore sta avviando una ristrutturazione totale dell’immobile e non si tratta di un’effettica casa nuova. Posso usufruire ugualmente degli incentivi in quanto l’appartamento rientra in classe B. Cordialmente Paola

  47. @ alex70 ha scritto mercoledì, 27 ottobre 2010Giustissimo alex70! Il governo ha messo in piedi dei regolamenti cervellotici e assurdi per gli incentivi 2010. Ma in assoluto il più cervellotico riguarda quello per l’acquisto di case a elevato risparmio energetico!Sono con te e con la lodabile iniziativa di questo blog di aiutarsi l’un l’altro. A chi debbo inviare la lettera alex70?Grazie e ciao.

  48. volevo quanto da voi possibile fare una protesta sulla distribuzione dei “nuovi” incentivi 2010 firmata dal Ministro Romani il 21 ottobre:Le modalità di accesso agli incentivi, a fronte della nuova ripartizione,penalizza fortemente il settore delle costruzioni. La prenotazione dell’incentivo deve essere fatta a partire dal 20 esimo giorno antecedente la data di rogito. E solo per quelle vendite con compromesso registrato dopo il 6 Aprile. Tante queste condizioni ben si spiega l’attuale sottoutilizzo delle risorse. Io ho il rogito il 21 dicembre , per abitazione in classe B,e non posso prenotare gli incentivi prima del 2 Dicembre. Dal 3 Novembre gli incentivi verranno ridistribuiti ad altri settori!! creando un fondo unico con il rischio che finiscano velocemente…per nautica.. ecc..Non mi sembra che gli incentivi raggiungano l’obiettivo di stimolare il mercato delle costruzioniverso un’edilizia di qualità e sostenibile. Era giusto snellire la procedura,cioè chiedere anche nel settore immobiliare incentivo subito come tutti gli altri settori e togliere i 20 giorni e obbligare atto e documentazione entro il 31-12-2010,perchè una casa non si può avere in 5 minuti come un motorino..Un’ultima riflessione, credo che la casa per una famiglia sia una esigenza primaria e indispensabile,mentre il resto degli incentivi siano futili.Distinti salutiRagazzi….tutti insieme x sentire la nostra voce sui incentivi che vengono tolti sugli immobili e retribuiti su tutti i settori…. Non è giusto…io ho scritto questa e_mail, a vare istituzioni e giornali,ma serve aiuto per manifestare contro questa decisione assurda….togliere sulla casa x la nautica…..Mandate anche voi una e_mail, x solidarietà,perché lo ritenete giusto ,o perché anche voi siete nella stessa Situazione…cambiate la data o quello che ritenete,lo scopo è far togliere la prenotazione 20 giorni prima dell’atto….anche noi abbiamo il diritto di prenotare subito incentivi,poi l’atto si farà prima del 31-12-2010…

  49. Romani riunisce in un fondo unico gli incentivi non spesi….vuol dire che crea un fondo unico….e quindi i soldi finiranno subito…Io ho un preliminare del 26-04-10 e atto il 21 dicembre, ma x la casa posso prenotare incentivo 20 giorni prima….quindi in dicembre,quando i soldi non ci saranno più. Ritengo un offesa,perchè se compri un motorino,una barca,ecc.. ti scontanto subito sul prezzo e non neccessità delle procedure sull’immobile.Credo che fosse corretto che incentivi i “nuovi” venivano liberati dopo il 31-12-2010…Come facciamo a sostenere questo?

  50. un costruttore sta terminando villette classe a e mi ha detto che ci sono,oltre al contributo di 7000£ ,da parte della comunità europea un contributo di 50000£ dilazionati per 20 anni.évero? grazie

  51. Ciao a tutti…ho letto qua e là e non trovo nulla che mi aiuti.Fermo restando tutto quanto scritto e commentato sopra…riuscireste a dirmi se esistono incentivi per il recupero di cascine?Vado al rogito il mese prossimo e acquisterò un cassero da trasformare in prima abitazione, ma ho le idee molto confuse su cosa conviene fare per avere qualche sorta di agevolazione.Inutile dire che impresa, architetto e geometra dicono di non essere aggiornati sulle normative in vigore. Ringrazio i frequentatori del blog e le risposte che arriveranno…

  52. Ciao, a tutti.Ho letto tutto,dal forum, agli incentivi su vari siti,ecc….Spiegatemi una cosa, io ho chiamato in numero verde della posta,facendomi passare x un costruttore,mi sono fatto spiegare tutto e ho chiesto quanti soldi c’erano ancora..( x il mio finto cliente)….sorpresa circa 39milioni dai 60…,ma se nessuno a ricevuto niente dove sono i 20 milioni????Una curiosita (vedi Antonio 13/10), io ho un preliminare del 23 aprile con consegna casa dicembre/gennaio, purrtoppo ho parlato con costruttore e l’atto è previsto x il 20-25 gennaio,l’incentivo è perso o bisogna fare la prenotazione prima del 31/12/2010?Sempre per questo al telefono mi hanno detto che forse c’è una prologa,perchè non vengono utilizzati i fondi…è vero????Grazie

  53. @ alessandro ha scritto martedì, 05 ottobre 2010Caro alessandro è normale che gli incentivi casa 2010 non ti siano ancora stati versati. Non ti preoccupare, sta succedendo a tutti e se leggi i commenti di questo post:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/02/incentivi-eco-casa-2010-procedura-richiesta-sconti-ecologici.htmlAvrai modo di conoscere lo stato dell’arte e le iniziative prese dalla comunità dei lettori per ottenere lo sblocco dei finanziamenti.Nella nostra comunità chi più aiuta più è aiutato: aiuta anche tu un lettore o segnala la nostra iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda :)In bocca al lupo, ciao

  54. @ daniele ha scritto venerdì, 24 settembre 2010Caro daniele, ti confermo che nel preliminare non è necessaria la dicitura relativa agli incentivi 2010 mentre è bene inserirla al momento del rogito.Per ulteriori informazioni dai un’occhiata ai commenti di quest’altro post, troverai un aggiornamento puntuale sullo stato dell’arte sugli incentivi casa 2010:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/02/incentivi-eco-casa-2010-procedura-richiesta-sconti-ecologici.htmlNon dimenticare che queste libere informazioni sono il frutto dell’impegno dei lettori del blog ad aiutarsi reciprocamente.Per favore dacci una mano anche tu, aiutando un lettore o segnalando ad altri quest’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie.ciao 🙂

  55. ANCORA NON HO CAPITO BENE COME FUNZIONA IL MECCANISMO DEGLI INCENTIVI STATALI SUGLI IMMOBILI.IL SITO DEL GOVERNO DICE:Per richiedere il contributo, l’acquirente deve essere in possesso dell’attestato di certificazione energetica dell’immobile e del contratto preliminare di compravendita . La prenotazione deve essere effettuata entro i 20 giorni precedenti la stipula del contratto di compravendita dell’ immobile, per i quale il preliminare di compravendita sia stato stipulato con atto di data certa successivo alla data di entrata in vigore del decreto (6 aprile 2010), disponendo dei dati seguenti: settore di appartenenza del prodottotipologia di prodotto (classe A, classe B)superficie utile sulla quale viene calcolato il contributoestremi dell’acquirente (codice fiscale e dati bancari)prezzo base (al lordo di IVA).SI PARLA SOLO DEL CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA E NON DEL ROGITO…CHI FA IL PRELIMINARE NEL 2010 E VA’ A ROGITO NEL 2011 PUO’ FARE LA PRENOTAZIONE DEGLI INCENTIVI????!!!

  56. Salve a tutti; dopo aver stipulato l’atto notarile ho inoltrato la relativa documentazione e dal 26 aprile 2010 sul sitto apposito, guardando la mia posizione sullo stato del contributo, appare: “verificato”.Ho telef. varie volte al call center e mi hanno detto che significa che la mia domanda e’ stata valutata ed accettata, devo solo attendere il bonifico……………..e’ normale dal 26 aprile al 5 ottobre non avere ancora visto niente? A mezzo fono hanno confermato che i fondi ci sono ma che non hanno ancora dato il via ai pagamenti? Speriamo!qualcun altro ha notizie? a me starebbe anche bene, purche’ arrivino….Grazie e saluti a tutti.

  57. Salve, ho un fabbricato agricolo e sto aspettando la concessione affinchè venga adibito ad abitazione, inoltre in esso prevedo di fare un appartamento e un agriturismo oppure un b&b. Premetto che lo stabile ha soltanto muri portanti e tetto, nulla di più. Che agevolazioni sono previste, come recuperare il più possibile. Inoltre ho 34 anni e sono invalida al 50% ho agevolazioni in più?L’agriturismo o B&B sarà al secondo piano quindi ho già previsto il vano ascensore. Possibile avere detrazioni visto le mie condizioni fisiche?Distinti salutiRoberta

  58. Buona sera, sono quasi agli sgoccioli…ad inizio ottobre andro dal notaio a rogitare l’acquisto della mia futura casa. ho effettuato tutto come da decreto per ottenere il contributo….solo una cosa adesso mi fa scaturire un dubbio…nel preliminare che ho registrato l’altro ieri…bisognava metter un articolo riguardante il discorso incentivo? in tal caso non l’ho fatto…cmq tutto sarà dettagliatamente specificato nell’atto….non vorrei la cosa poi andasse a monte perche nel preliminare non c’è alcun riferimento all’incentivo…. sapete per caso se nel decreto ci sono dettagliatamente specificate le modalita di compilazione anche del preliminare?? o c’è qualche circolare in merito??grazie in anticipo alla Vostre risposte.

  59. @ Alex ha scritto martedì, 14 settembre 2010Sì caro Alex, purtroppo il cervellotico regolamento degli incentivi casa 2010 ti esclude a priori. Per il prossimo anno non si sa nulla, ma anche se gli incentivi fossero rinnovati e conservato l’attuale regolamento tu saresti comunque escluso perchè preliminare e rogito non sono stati fatti lo stesso anno :(Assurdo? Vero. Ridicolo? Sì.D’altronde chi ha congegnato il tutto è l’ex-ministro dello sviluppo economico… presente il politico che non sapeva nemmeno che gli avevano regalato la casa in cui vive? Ecco lui…

  60. CIAo,da quello Che Ho capito,avendo fatto il compromesso a maggio 2010 e rogitando 2011,non avrei diritto agli incentivi.secondo voi e’ consigliabile fare lo stesso la prenotazione nella speranza Di una proroga?grzPs:rimango esterefatto da queste leggi poco chiare e solo per pochi,ma chi e’ il legislatore?Mah

  61. Sì Edo gli eco-incentivi 2010 per la casa sono ancora disponibili e i fondi non sono ancora esauriti (attualmente sono rimasti circa 40 milioni di euro).Se dai un’occhiata ai commenti precedenti e ai post del blog sull’argomento troverai tutti gli aggiornamenti del caso e le istruzioni per richiedere i contributi statali in modo corretto.Non dimenticare che queste libere informazioni sono il frutto dell’impegno dei lettori del blog ad aiutarsi reciprocamente.Per favore dacci una mano anche tu, aiutando un lettore o segnalando ad altri quest’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie.ciao :)Enzo

  62. Buongiorno,siccome ho acquistato un immobile di classe B e farò il rogito ad ottobre, volevo sapere se gli incentivi dello stato erano ancora disponibili.grazie saluti edo

  63. @ NELLO DA BOLZANO ha scritto mercoledì, 08 settembre 2010Ciao NELLO, la questione della data certa di registrazione del preliminare è stata lungamente dibattuta sul blog, sia in questo post che in questa altra pagina:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/02/incentivi-eco-casa-2010-procedura-richiesta-sconti-ecologici.htmlTi consiglio di leggere con attenzione i commenti sull’argomento al fine di farti una tua opinione personale. Personalmente credo che se il contratto del preliminare è registrato successivamente ad aprile 2010 non ci sono problemi.Non dimenticare che queste libere informazioni sono il frutto dell’impegno dei lettori del blog ad aiutarsi reciprocamente.Per favore dacci una mano anche tu, aiutando un lettore o segnalando ad altri quest’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie.ciao 🙂

  64. @ rita ha scritto lunedì, 06 settembre 2010Ciao rita, mi spiace ma purtroppo non puoi accedere agli incentivi a causa del rogito effettuato oltre i limiti previsti dalla legge…Lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda.grazie, ciaoLucia

  65. Buongiorno,pongo il mio quesito.Ho fatto il contratto preliminare per l’acquisto di un appartamento clima “B” in data 26/06/2009, ma non REGISTRATO.Dovrei fare il Rogito in data 29/09/2010.Ho telefonato al Call Center e mi hanno detto che ci sono ancora circa 42 milioni per gli incentivi eco casa.Avendo fatto il Contratto preliminare nel 2009, non ne avrei diritto, però se Io registro adesso il preliminare datato 2009 posso beneficiare degli incentivi?Il Call Center non mi ha saputo rispondere se vale la data di registrazione o del preliminare.Ringrazio anticipatamente per la risposta. C’è qualcuno che potrebbe rispondermi quasi con sicurezza?Altrimenti non lo registro neanche così risparmio le spese di registrazione del preliminare. Premetto che non sò a quanto ammontano le spesedi registrazione del Contratto.

  66. Buongiorno a tutti, avrei bisogno del seguente chiarimento; rientro in tutte Le Condizioni elencate per poter accedere agli sconti statali ad eccezione di quanto segue:- Contratto preliminare di compravendita successivo al 5 aprile 2010 (ok stipulato ad agosto 2010) mentre il rogito di compravendita dell’immobile avverrà a maggio 2011.E’ possibile usufruire ugualmente delle agevolazioni?Grazie

  67. In linea di massima credo non ci siano problemi se residenza e domicilio sono nella nuova casa. Tuttavia la legge non fa cenno a questa casistica, per cui meglio se telefoni al numero verde per avere conferma della corretta interpretazione.Aggiornaci sulla risposta, la tua esperienza sarà utili ad altri nella tua stessa situazione ;)Tutti i riferimenti del call center per gli incentivi 2010 li trovi qui:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/04/numero-verde-eco-incentivi-2010-call-center-poste-italiane.html

  68. grazie per le celere risposta ma mi resta un dubbio…a seguito del rogito e dopo aver seguito tutta la procedura per filo e per segno trasferisco residenza e domicilio nella nuova casa per cui chiedo gli ecoincentici . Sono ancora in possesso però dell’altra abitazione perchè non sono riuscito a venderla… Ho comunque i requisiti per poterne godere ?

  69. @ paolo ha scritto lunedì, 23 agosto 2010Sì paolo occorre trasferire domicilio e residenza nella casa per cui si chiede gli incentivi.Lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda.In bocca al lupo per la richiesta, tienici aggiornati sugli sviluppi, ciao 🙂

  70. buongiornovolevo per cortesia conferma se per prima abitazione si intende che bisogna trasferirvi la residenza a seguito del rogito .Chiedo questo perchè possiedo un appartamento che ho messo in vendita e stò definendo il compromesso per un nuovo appartamento nel medesimo comune in classe B dove andrò a vivere.vista la metratura e le tempistiche ,visto che oggi ho verificato la disponibilità di ancora 42 milioni di incentivi…sarebbe un peccato perderli… grazie

  71. @ ivan ha scritto giovedì, 19 agosto 2010 Caro Ivan, hai scritto bene, purtroppo tu come la maggior parte di chi sta acquistando casa è escluso de iure dagli incentivi casa 2010. Il motivo è che nella realtà dei fatti sebbene il singolo incentivo sia molto vantaggioso il fondo complessivo da cui attingere è piccolo. Da qui la necessità di dover escludere il maggior numero di potenziali beneficiari. Il governo ha deciso di dare abbastanza a pochi anzichè poco a molti.In realtà chi ci guadagna realmente da questa operazione sono stati i palazzinari con gli appartamenti invenduti. Hanno messo questi canoni temporali proprio per agevolare le nuove compravendite e dare così una boccata d’ossigeno ai palazzinari in difficoltà.Pensa che inizialmente le compravendite fra privati erano addirittura escluse dagli incentivi… Poi quando hanno visto che l’operazione era un po’ troppo sporca hanno corretto il tiro…Non dimenticare che questo blog si basa sul reciproco aiuto dei lettori, fai crescere la nostra iniziativa segnalandola ad altri, più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie ;)ciao PS: sosteniamo Crisi Finanziaria con la promozione Codice Amico di Fineco. 60 euro di premio e conto corrente a zero spese (apertura, chiusura e gestione). La promozione dura solo pochi giorni.Info: http://www.fineco.it/mgm/?cp=AA2728263Regolamento: http://www.fineco.it/promo/regolamentoMGMFLASH_03.htmlIl codice Fineco di Crisi Finanziaria è: AA2728263

  72. Buongiorno ho effettuato il compromesso nel mese di marzo 2010 x l’acquisto di una casa di nuova costruzione da adibire a “prima casa” x la mia famiglia in classe energetica “B”. La consegna ed il relativo rogito verranno effettuati nel mese di marzo 2011. Volevo sapere se tale acquisto rientra oppure no negli incentivi, ma mi sembra di capire che non ci sono le premesse. Mi chiedo se e’ giusto che pur acquistando un’abitazione ecologica non posso usufruire degli incentivi a causa delle date relative al compromesso/rogito. A cosa serve allora incentivare tali acquisti se poi riuscire ad usufruire dei vantaggi e’ spesso impossibile? Grazie x lo spazio concessomi e buon lavoro Ivan

  73. salve, dopo varie peripezie di far coincidere le date entro i limiti richiesti il 17 giugno 2010 (compromesso prenotazione e rogito nei tempi richiesti e la pazienza enorme del costruttore) sono riuscito a mandare tutto il plico di documenti. Sembrerebbe che dal sito del Ministero dello sviluppo è tutto registrato è inviato.Ora mi chiedo i modi sicuri per sapere se tutta la procedura è andata a buon fine (oltre al fatto si di avere la propria registrazione) e i tempi di erogazione.grazie

  74. @ giuseppe ha scritto mercoledì, 21 luglio 2010Ciao Giuseppe, il consiglio che ti do è quello di fare come hanno fatto tutti i lettori del blog, ossia registrare il preliminare. E’ l’unico modo per dare data certa al stipula del contratto preliminare.Lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi social network, blog, siti internet o semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda.grazie, ciao

  75. @ sergio ha scritto sabato, 24 luglio 2010Ciao Sergio, all’inizio dell’articolo di questa pagina trovi l’elenco della documentazione richiesta per usufruire degli incentivi 2010 per l’acquisto di case a risparmio energetico.Nello stesso articolo troverai anche il link della procedura da seguire per ottenere gli incentivi e tutti i riferimenti del call center istituito ad hoc dal governo.Non dimenticare che queste libere informazioni sono il frutto dell’impegno dei lettori del blog ad aiutarsi reciprocamente. Per favore dacci una mano anche tu, aiutando un lettore o segnalando ad altri quest’iniziativa tramite i tuoi social network, blog, siti internet o semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie.ciao 🙂

  76. @ andrea ha scritto venerdì, 23 luglio 2010 Ciao Andrea, ti confermo che per poter accedere agli incentivi 2010 sia il preliminare che il rogito debbono essere fatti tra aprile 2010 e dicembre 2010. Così dispone la legge. Se leggi i precedenti interventi vedrai che in realtà in molti sono riusciti a richiedere gli incentivi. Ora stiamo attendendo il bonifico del ministero, speriamo che arrivi presto.Nei precedenti commenti troverai anche alcuni consigli per aggirare, in alcuni casi, le limitazioni temporali imposte dalla legge.ps: lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi social network, blog, siti internet o semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, ciao 🙂

  77. @ mauro ha scritto lunedì, 21 giugno 2010Sì mauro, secondo i chiarimenti del ministero possono richiedere gli eco-incentivi 2010 anche chi compra una casa non nuova. Occorre comunque che la casa acquistata sia già di classe A o B.

  78. Ciao , sono in procinto di acquistare una abitazione in classe B , gradirei conoscere quali documenti occorre presentare per poter accedere ai contributi previsti .premetto che il costruttore ha già fatto la registrazione ed io ho registrato il compromesso di vendita. Certo di un cortese riscontro porgo distinti saluti

  79. ho fatto il compromesso per l’acquisto di casa mia nel 2009 il rogito sara fatto sicuramete tra settembre e ottobre 2010 l’abitazione rientra negli imobili di classe bnoi di questo stabile abbiamo fatto i preliminari quando la casa era ancora in costruzione possibile che non rientriamo ?mica un palazzo si riesce a costruire in 8 mesi perche se il compromesso lo si fa ad aprile come si fa a fare il rogito entro fine anno forse c’è qualcosa che non vaa chi potremmo rivolgerci per avere dei chiarimenti più concreti perche se cosi fosse è una grande bufola gli incentivi non li dovrebbe prendere nessuno .grazie

  80. salve, sto acquistando un immobile in classe B;ho stipulato il preliminare di compravendita il 21-06-2010 mentre il rogito è previsto per il 28-07-2010. Con il costruttore abbiamo già fatto la procedura di registrazione-prenotazione degli eco-incentivi on-line sul sito del Ministero dello sviluppo in data 20-07-2010. Ho fatto varie telefonate al callcenter per avere delucidazioni in merito alla registrazione del preliminare di compravendita e per 4-5 volte mi è stato detto che non era obbligatorio. Stamane prima di inviare tutta la documentazione ho provato di nuovo a contattare prima il call center, e l’operatrice mi ha confermato che non và registrato e, successivamente ho telefonato al Ministero dello sviluppo e dell’economia dove mi è stato detto che: (cito testuali parole) siccome la legge non è del tutto chiara, infatti si parla di data certa e non si fa nessun riferimento esplicito alla registrazione, le consiglierei di registrarlo per non incorrere in un eventuale rifiuto dell’incentivo”. Alla luce di tutte queste contraddizioni vorrei sapere se è obbligatorio o meno registrare il preliminare. grazie

  81. @ mauro ha scritto domenica, 20 giugno 2010Ciao Mauro, se la casa che vuoi comprare non è di classe A o B non ci sono altri incentivi a parte lo sconto fiscale sugli interessi del mutuo.

  82. @ livio ha scritto domenica, 20 giugno 2010Caro Livio, il tuo caso è chiaro e il tuo sgomento è legittimo. Purtroppo per quanto riguarda gli eco incentivi 2010 per la casa sono previsti fondi solo per le compravendite di immobili e dunque fabbricati e/o appartamenti con relativa “proprietà terriera” annessa. Se leggi gli interventi precedenti troverai molti proprietari di terreni che volevano costruire una casa “ecologica” e che non possono usufruire dei fondi al contrario di chi acquista la casa da un costruttore, tanto che alcuni di loro hanno insinuato che l’incentivo sia stato pensato ad hoc per aiutare immobiliaristi e principi del mattone amici dell’attuale governo. Mah può anche darsi, sta di fatto che i proprietari di terreni che vogliono costruire la propria casa sono esclusi da questo tipo di aiuto statale.ps: lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi social network, blog, siti internet o semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, ciao 🙂

  83. scusate la mia testardagine ma non ho capito una cosa:la casa me la costruisce la WOLF HAUS e cominciano a costruirla ad agosto non capisco perche’ non rientro negli eco incentivi di casa clima visto la suddetta ditta costruise solo case clima e non e che me la costruisco io da solo ma una ditta specializzata, credo che se cosi e’,scusate il termine, ma e’ una presa per il c….. o fondelli come meglio volete

  84. @ livio ha scritto martedì, 15 giugno 2010ciao livio, lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi social network, blog, siti internet e passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda :)Purtroppo non sono stati stanziati fondi per chi costruisce case ecologiche in proprio. E’ un non-sense, ma tant’è così ha stabilito il nostro governo :(mi spiace, ciao

  85. io sto’ per costruire una casaclima con la wolf haus, visto che devo andare a vipiteno per stipulare il contratto il 8/LUGLIO prossimo e la casa verra’consegnata entro ott/novembre 2010 (la casa e in cl.B ) sono ancora in tempo per usufruire delle agevolazioni? e cosa mi dovranno fornire

  86. @ Alessandro ha scritto lunedì, 14 giugno 2010ciao Alessandro, i tempi di cui scrivi sono assolutamente fisiologici. Tuttavia consiglio anche a te come agli altri amici della nostra comunità di telefonare al call center almeno una volta ogni 10 giorni per avere un aggiornamento puntuale sull’iter della pratica.Dico questo perchè il meccanismo ancora non è molto rodato ed è successo che si inceppasse senza corrispondente comunicazione al richiedente.In questo modo risolvi il problema alla radice ;)Tienici aggiornato sull’iter della pratica è importante per tutti conoscere quali pratiche vanno a buon fine e quali vengono respinte e per quale motivo…lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi social network, blog, siti internet e passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, ciao 🙂

  87. ho inoltrato tutta la documentazione richiesta il 27 maggio ed a tutt’oggi non ho ricevuto alcuna comunicazione ne esito: disponendo del numero della richiesta, c’e’ la possibilita’ di sapere se la pratica e’ stata esaminata e se la documentazione inoltrata e’ completa? Nel caso mancasse qualcosa, mi verra’ richiesto via mail o mi ritorna tutta la pratica?Grazie!Alessandro – 14.06.2010

  88. Grazie ho trovato tutto quello che cercavo. Il blog è utilissimo e molto aggiornato.Grazie mille andate avanti cosi….l’ informazione è molto importante….

  89. salve a tutti..a quanto mi è parso di capire ho zero speranze di rientrare nella categoria in quanto vorrei costruire sul mio terreno una eco-casa..anzichè essere premiati per la volontà, ci ritroviamo a essere sempre e comunque svantaggiati…che vergogna!

  90. > NICO ha scritto giovedì, 27 maggio 2010se il preliminare non è stato registrato puoi accedere comunque agli incentivi in caso contrario nulla da fare :(in bocca al lupo, ciaoIn questa comunità ci aiutiamo a vicenda, segnala l’iniziativa ad altri, contribuirai a tenerla viva e a farla crescere 🙂

  91. nico.ho fatto il compromesso nel dicembre 2009 e rogiterò a settembre 2010 il costruttore mi ha detto che non ho diritto a incentivi chiedo a voi se è vero? E se mi spettano che documenti ci vogliono e a chi mi devo rivolgere?GRAZIE A TUTTI

  92. ciao amici, ho chiamato il numero verde degli incentivi e mi hanno detto che ci sono ancora gli incentivi per la casa ! Che spavento Mari che mi ha fatto venire 😉 La prossima settimana il mio venditore prenoterà l’incentivo per la classe A, speriamo bene!!!

  93. Ciao Gian, se hai la certificazione di classe A hai diritto agli incentivi di classe A. Fermo restando che tu sia in regola con gli altri requisiti (registrazione preliminare, data rogito, procedura di richiesta, …).in bocca al lupo e ricorda di sostenere il nostro blog, segnalalo sui tuoi social network e ai tuoi amici, più siamo e più possiamo aiutarci, ciao

  94. salve ho intenzione di comperare casa. Mi è stato fornito da un costruttore l’attestato di certificazione energetica. la casa risulta di classe A però il risparmio di è inferiore al 50% dei consumi energetici. Se devo chiedere il contributo come viene valutato? Ho diritto al contributo come abitazione di classe B pur essendo di classe A ma con parametri inferiori al 50%?graziegian

  95. Ho chiamato il call center e confermo anche io la versione di Mattia. I fondi non sono esauriti, probabilmente l’operatrice che ha parlato con Mari aveva poca voglia di fare o anche lei sta chiedendo gli incentivi casa e stronca la concorrenza alla radice ;)Dunque avanti con le richieste, chi prima arriva meglio allaggia, in bocca al lupo a tutti 🙂

  96. Spero abbiate ragione! in effetti l’operatrice non è stata molto chiara.mi ha semplicemente detto che gli incentivi per ora erano terminati giusto giusto questo sabato e provare a richiamare venerdì perchè dovrebbero essere messi a disposizione nuovi fondi.Nel pomeriggio o domani proverò nuovamente.L’iter per ottenerli comunque mi sembra estremamente complicato, forse perchè, causa lavoro, non ho molto tempo da dedicarci ma non vorrei rinunciarci!Grazie a tutti!

  97. Meno male Mattia! Grazie! Anche a me si è gelato il sangue quando ho letto il messaggio di Mari. Rientro perfettamente nei requisiti degli incentivi sulla casa che mi consentirebbero un utilissimo risparmio.Comunque ora li chiamo anche io e vi faccio sapere che mi raccontano, grazie a tutti, a dopo, ciao

  98. ciao a tutti, l’intervento di mari, mi ha allarmato visto che devo prenotare l’incentivo a giorni, e di conseguenza ho chiamato il call center e a detta di due operatrici diverse, mi hanno detto che gli incentivi ci sono ancora…. speriamo

  99. Ciao Mari, come gli incentivi sono già finiti ?!?Sei sicura? Mi sembra quasi impossibile, è passato poco più di un mese e la trafila per la prenotazione è così lunga e complessa che stento a crederlo.E in ogni modo meglio non rinunciare prematuramente, infatti una cosa è la prenotazione degli incentivi (tutti possono farla) altra cosa è la conformità all’incentivo.Sì, perchè serve la corretta certificazione della classe d’efficienza energetica e sono certo che molti non la conseguiranno in quanto i venditori la fanno semplice, ma in realtà molti degli immobili che dicono essere di classe A o B in realtà non lo sono.Per cui avanti comunque e sempre.Mentre in merito alla tua domanda su chi deve prenotare l’incentivo sull’eco-casa la risposta è semplicissima: il tuo venditore.Un caro saluto a tutti in particolare a Mari, potresti scrivere cosa ti hanno detto esattamente al call center sull’esaurimento degli incentivi?grazie

  100. Buongiorno,dopo innumerevoli tentativi sono riuscita a parlare con un operatore al numero verde messo a disposizione dal ministero.Informazioni quasi nulle (diciamo poca voglia di darle) ma mi è stato riferito che gli incentivi sono già terminati..possibile?ho appena acquistato un immobile di classe energetica B (compromesso fatto rogito previsto per luglio). nel caso ci fossero altri incentivi come devo muovermi?la richiesta deve essere fatta dal costruttore o dall’acquirente.Grazie mille x le info!

  101. Sì Fabio, puoi accedere agli incentivi casa 2010 anche acquistando da una cooperativa, l’importante è che la casa sia di classe A o B e che sia il preliminare che il rogito siano compresi fra il 6/4/10 e il 31/12/10.In questa comunità ci aiutiamo a vicenda, segnala l’iniziativa ad altri, contribuirai a tenerla viva e a farla crescere 🙂

  102. @ giuseppe87 ha scritto lunedì, 17 maggio 2010Ciao giuseppe87, anche per te vale lo stesso di Attilio (vedi mio precedente commento). Mi spiace.In questa comunità ci aiutiamo a vicenda, segnala l’iniziativa ad altri, contribuirai a tenerla viva e a farla crescere 🙂

  103. ciao! Il 25/05/2010 andro’ a compromesso e l’immobile mi verra consegnato estate 2011.Visto che e’ in classe energetica “A” volevo sapere se ho diritto ai contributi statali. Se si, devo portare delle documentazioni il giorno del compromesso? C’e’ da scriverlo sui documenti? grazie.

  104. ciao.siccome ho fatto il compromesso con il costruttore il 08/04/2010 e l’immobile dovrebbe consegnarmelo il 12/2011.volevo sapere se posso usufruire degli incentivi statali.grazie

  105. Care Stef, Nadia e Nicoletta da Roma avete perfettamente ragione, i nostri politici sono una branco di farabutti senza scrupoli, che cercano di indorare la pillola con provvedimenti tutto fumo e niente arrosto.Dal decreto incentivi gli unici che ci guadagnano veramente (grazie all’incremento delle vendite) sono gli amici palazzinari dei politici che per ringraziarli gli regalano case e ristrutturazione.La casta fa schifo!

  106. > Carmelo ha scritto venerdì, 14 maggio 2010Sì Carmelo, la tua situazione è simile a quella di tante altre persone di questo post. Puoi accedere agli incentivi ecologici 2010 sulla casa, è sufficiente che registri il preliminare e segui la procedura che trovi in questa pagina:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/02/incentivi-eco-casa-2010-procedura-richiesta-sconti-ecologici.htmlps: sostieni la nostra iniziativa segnalando questo blog ad altri, più siamo e più possiamo aiutarci l’un l’altro 🙂

  107. @ Nadia ha scritto mercoledì, 12 maggio 2010Sono d’accordo al 100% con te Nadia! Il governo ha costruito l’operazione per escludere il maggior numero di persone possibile!Loro non hanno certo problemi di casa visto che c’è chi gliela regala senza nemmeno dirglielo!Moralità zero! Vergognatevi politici corrotti e parassiti!!! Mi fate solo schifo e ribrezzo.

  108. > sasa ha scritto martedì, 04 maggio 2010Ciao sasa, mi spiace ma se hai rogitato casa l’1/02/2010 sei fuori dai termini temporali richiesti dal regolamento ministeriale sugli incentivi ecologici 2010 che vanno dal 6/4/2010 al 31/12/2010.

  109. Ho scritto nuovamente al ministero:Non riesco a capire però come possa un costruttore fare un compromesso dopo aprile e riuscire a consegnare la casa e quindi rogitare entro fine 2010.C’è qualcuno che possa verificare questa anomalia burocratica?Benedetto Tancredirisposta:La problematica da lei evidenziata è stata portata all’attenzione dei competenti organismi tecnici incaricati di monitorare l’andamento dell’iniziativa per le opportune valutazioni.Cordiali saluti.Danilo MarcotulliMinistero dello Sviluppo EconomicoUfficio Affari Generali e RisorseDivisione III – Relazioni con il Pubblico e Comunicazionevia Molise, 2 – 06.4705.26FACCIO UN APPELLO A TUTTI QUELLI CHE SONO NELLA MIA STESSA SITUAZIONE:SCRIVETE ALL’INDIRIZZO EMAIL urp@sviluppoeconomico.gov.itE CHIEDETE LA STESSA COSA CHE HO CHIESTO IO, CHISSA’ CHE NON CI DIANO RETTA.

  110. Dunque, io mi trovo nella condizione di compromesso stipulato ma NON REGISTRATO a dicembre 2009 e rogito che si farà a giugno 2010.Ieri ho chiamato il Call Center delle Poste spiegando la mia situazione. la signorina dopo avermi fatto attendere in linea qualche minuto mi ha chiarito che se faccio registrare il preliminare adesso e quindi con data certa dopo il 6/4 rientrerei nell’incentivo.Secondo voi posso fidarmi?

  111. io ho provato a scrivere ai cervelloni del ministero a questo indirizzo urp@sviluppoeconomico.gov.itBuongiorno,sto acquistando una casa che rientra nei requisiti ecologici per ottenere gli incentivi che avete messo a disposizione.Il rogito lo farò a Luglio 2010 e il compromesso l’ho fatto a dicembre 2009.Dai requisiti richiesti non avrei diritto agli incentivi perchè il compromesso è stato fatto prima di aprile 2010.Potreste verificare l’incoerenza di questo requisito? Io la casa la sto comprando nel 2010 e tutti i miei pagamenti saranno emessi in quest’anno.Se non è vostra la competenza potreste indirizzarmi a qualcuno che sappia darmi maggiori chiarimenti?Vi faccio notare che su internet ho riscontrato parecchi casi simili al mio.Nel ringraziarvi per la vostra gentilezza auguro buona giornataBenedetto Tancredirisposta:Gentile sig. Tancredi, comprendo il disagio, condiviso del resto da molte altre persone che si trovano nella sua situazione, purtroppo non ci sono ulteriori chiarimenti da fornire in merito: è richiesto infatti, per avere diritto all’incentivo, che anche l’atto preliminare (compromesso) debba essere effettuato dopo la pubblicazione del decreto sulla gazzetta ufficiale (cioè dopo il 6 aprile 2010); questo stabilisce la norma e a tale disposizione occorre attenersi.Cordiali saluti.Danilo MarcotulliMinistero dello Sviluppo EconomicoUfficio Affari Generali e RisorseDivisione III – Relazioni con il Pubblico e Comunicazionevia Molise, 2 – 06.4705.2638anche io comincio a sospettare che questo incentivo sia stato fatto a misura di qualche costruttore. Che non ci sia di mezzo la casa regalata al Ministro Scajola?e io li ho anche votati sti delinquenti….sig

  112. Sarà meglio che facciano chiarezza il prima possibile.Anche se l’unica cosa che dovrebbero avere il coraggio di dire ESPLICITAMENTE è che questi incentivi non sono a nostro favore, ma solo ed unicamente a favore dei palazzinari con un carico di invenduto sulle spalle,che così in questo modo possono RIUSCIRE A VENDERE le loro case fondo di magazzino invendute “scontando” ai clienti il valore dell’incentivo PAGATO DALLO STATO! (per vendere avrebbero dovuto abbassare i prezzi rinunciando a parte del guadagno, IN ITALIA?? NON SIA MAI!!)Altro che incentivi ecologici: se la casa te la costruisci da solo o se hai già deciso di comprarla può essere anche in classe A+ ma non ti becchi un quattrino!!INCENTIVI UTILI SOLO A FAVORIRE LA RIPRESA DI UN MERCATO IMMOBILIARE AGONIZZANTE, MA SOLO E UNICAMENTE A FAVORE DEI COSTRUTTORI, GLI UNICI CHE CI GUADAGNERANNO.INCENTIVI PRO PALAZZINARI 2010-CHE SCHIFO!!!!!!!!!

  113. Anche io mi trovo nella situazione della più parte: compromesso antecedente al 6 aprile e rogito che verrà effettuato a inizio 2011 con la consegna della casa.Non mi resta che esprimere il mio disappunto nei confronti di una legge che evidentemente è stata creata solo per accaparrare voti…QUESTI POLITICI LA DEVONO SMETTERE DI PRENDERCI PER I FONDELLI

  114. > luca ha scritto lunedì, 03 maggio 2010Ciao Luca, beato te che sei perfettamente conforme agli incentivi 2010. Ti garantisco non è per nulla facile, io sono rimasto fuori a causa della data del preliminare.In merito a quando presentare la richiesta degli incentivi devi sapere che non è l’acquirente a prenotarli bensì il venditore.In questa pagina trovi tutte le istruzioni passo-passo per ottenere gli eco incentivi 2010 per la casa:http://crisi-finanziaria.myblog.it/archive/2010/04/02/incentivi-eco-casa-2010-procedura-richiesta-sconti-ecologici.htmlIn bocca al lupo, ciaops: sostieni anche tu la nostra iniziativa segnalando questo blog ad altri, più siamo e più possiamo aiutarci l’un l’altro 🙂

  115. Cara Sasa,mi spiace ma non hai diritto agli incentivi casa, perchè la compravendita deve essere successiva al 6/4/10 :(continua a seguirci, in futuro avremo altre opportunità e in questa comunità ci si aiuta a vicenda, ciao

  116. ho acquistato casa il 1/02/2010 posso presentare la domanda dell’incentivo ?l’immobile è di classe a2quale è la documentazione da produrre?lo stabile è datato anno 1982

  117. salve, sono luca giorno 6 maggio devo effettuare la compravendita di un appartamento che a dire del costruttore e’ in classe b.vorrei sapere se la richiesta degli incentivi statali previsti la devo fare dopo il compromesso o dopo il rogito notarile che sara’ effettuato nel mese di ottobre .

  118. > Susanna ha scritto giovedì, 22 aprile 2010Ciao Susanna, eccoti le certezze che chiedevi:1) Servono entrambi sia il preliminare che il rogito;2) Entrambi devono essere compresi fra il 6/4/10 e il 31/12/10.Le risposte alle restanti tue domande si ricavano dalla risposta 1 e 2.Cara Susanna, sostieni anche tu la nostra iniziativa segnalando questo blog ad altri, più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda :)a presto, ciao

  119. Sto per accingermi all’acquisto, o meglio alla firma del preliminare, di un immobile che dovrebbe avere i requisiti di classe B energetica e vorrei accedere agli incentivi. Mi rimane un unico grande dubbio riguardo ad uno dei requisiti richiesti: “edificio di nuova costruzione” cosa si intende di preciso? nello specifico se un immobile è a tutti gli effetti nuovo quindi costruito e mai venduto o abitato ma la data di chiusura dei lavori risale a più di 4 anni fa (passibile non di IVA ma di imposta di registro) rientra negli incentivi? Attendo un vostro aiuto in quanto molto competenti. Grazie.

  120. Ciao a tutti.I quesiti sono parecchi. Cominciamo ad avere delle certezze ad esempio su cosa fa fede, il preliminare o il rogito? Forse mi è sfuggito ma io non l’ho ancora capito.E quale è il periodo valido se fa fede il preliminare? Deve essere stato fatto dopo il 6 aprile? E se invece fa fede il rogito bisogna farlo prima del 31/12/2010?

  121. Ciao,ho registrato il preliminare a luglio 2009 e farò il rogito ad ottobre 2010 per un appartamento di classe B: posso usufruire degli incentivi??Mi sembra assurdo che faccia fede la data del preliminare, e non quella del rogito!!!!Fatetemi sapere x favore!!Grazie,Daniele

  122. Io pongo questo quesito….Ho firmato il preliminare prima del 6 aprile 2010, ma non l’ho ancora registrato.Ho chiamato il call center per sapere se fa fede la data del preliminare o la data della registrazione.All’inizio mi hanno detto che fa fede la data della registarzione, ma siccome non l’ho sentito sicuro ho insistito e ha cambiato versione, dicendo che contava la data del preliminare. Voi cosa ne pensate????Ora per tagliare la testa al toro volevo rifare il preliminare con data dopo il 6 aprile, il problema però è che esisto le fatture della caparra e del primo acconto con data anteriore la 6 aprile, inoltre il costruttore ha portato la sua copia all’ufficio delle entrate.Sapete dirmi come posso fare per prendere questi 5000/7000 €????Grazie a tutti

  123. Io pongo questo quesito….Ho firmato il preliminare prima del 6 aprile 2010, ma non l’ho ancora registrato.Ho chiamato il call center per sapere se fa fede la data del preliminare o la data della registrazione.All’inizio mi hanno detto che fa fede la data della registarzione, ma siccome non l’ho sentito sicuro ho insistito e ha cambiato versione, dicendo che contava la data del preliminare. Voi cosa ne pensate????Ora per tagliare la testa al toro volevo rifare il preliminare con data dopo il 6 aprile, il problema però è che esisto le fatture della caparra e del primo acconto con data anteriore la 6 aprile, inoltre il costruttore ha portato la sua copia all’ufficio delle entrate.Sapete dirmi come posso fare per prendere questi 5000/7000 €????Grazie a tutti

  124. Ho fatto un preliminare novembre 2009 che non e’ stato registrato ma ho versato tramite bonifico una caparra. Ora mi ritrovo ad avere il rogito a fine aprile ma la ditta costruttrice dice che non ho diritto agli incentivi pur essendo l appartamento in classe A perché nonostante il preliminare non sia registrato non si può perché rimarebbe traccia del mio versamento che non saprebbero come giustificare Per cortesia datemi un consiglio come procedere posso o no averne diritto perche mi dispiacerebbe perderlo non so a chi dar ascolto,il notaio se ne tiene fuori e i pareri sono tanti e sopratutto confusi.grazie se potete rispondermi perché sono in pallone

  125. Secondo me questa campagna incentivi è un pò una grossa fregatura , come si fà ad avere riunite tutte queste situazioni ? : casa di nuova costruzione , preliminare dopo il 6 aprile 2010 e rogito entro dicembre 2010 .Io sto per acquistare proprio una casa di nuova costruzione e proprio perchè è nuova e non ancora finita di costruire ( fine lavori previsti per il 30 giugno 2010 ) il preliminare di vendita è stato stipulato il 30 marzo 2009 , il rogito ci sarà alla consega della casa e cioè dal 30 giugno 2010 in poi ma comunque prima di dicembre 2010 . Inoltre se si vuole parlare con operatore al famoso numero verde 800 123 450 si può attendere anche fino al 2011 ma nessuno risponde per dare informazioni .Ho dei seri dubbi che tutta questa operazione incentivi casa ecologica sia seria e funzionante .

  126. Salve a tutti!Sto pensando di acquistare casa prefabbricata in legno (azienda Wolfhaus). L’immobile è da costruire e dovrebbe essere certificato Classe A dal costruttore. Preliminare ancora da firmare. Rientro nei requisiti per gli incentivi? Inoltre, per la registrazione il costruttore ha tempo fino al 15 aprile (domani) oppure come da sito del Min. Sviluppo Economico che “I venditori che aderiscono all’iniziativadevono preventivamente registrarsi: dal 6 aprile al 16 maggio tramite Call Center, dal 17 maggio tramite portale web”?E poi il preliminare deve contenere riferimenti espliciti alla richiesta di incentivi oppure la loro presenza sarebbe solo una garanzia per me nei riguardi del venditore/costruttore?Grazie

  127. Ho firmato un Contratto preliminare di compravendita antecedente al 5 aprile 2010 e la casa è ancora in costruzione. la consegna è prevista verso giugno per cui il contratto anche sarà per giugno.Domanda: Posso usufruire del bonus per la casa ecologica?graziealessandro rossetti

  128. salve non sono riuscito a capire se il paramertro della firma del preliminare (05 aprile 2010) è vincolante per la richiesta degli incentivi; visto che nella mia situazione ho firmato il preliminare nel mese di ottobre 2009 e stipulero’ l’atto il 21 aprile 2010grazie

  129. Ridicolo.Neanche io posso usufruire degli incentivi perchè ho stipulato il preliminare il giorno 19.03.Ribadisco… semplicemente ridicolo.Ennesima bella idea resa “italiana” e quindi una barzelletta.

  130. ciao, io ho fatto il compromesso a dicembre 2009 e andremo a rogitare dopo l’estate per un appartamento classe B.. è possibile rientrare negli incentivi? Mi sembra assurdo che faccia fede la data del compromesso e non la data del rogito!!!!

  131. non e’ un sito utile ma indispensabiel per chi si avvicina al mondo delle agevolazioni finanziarie in questo particolare momento dei mercatiavrei bisogno di un chiarimento sui contributi per le ecocase, il preliminare deve essere stipulato dopo il 5 aprile, ma fa fede la data della firma o la data della registrazione.Io ho gia’ firmato preliminare ma sono ancora nei 20 gg di tempo per registrarlo , procedo con la sua registrazione o e’ meglio fare un altro preliminare

  132. Ho acquistato un appartamento in uno stabile che possiede la certificazione energetica di classe B (rilasciata dalla regione Lombardia)…purtroppo però può accadere che la certificazione dello stabile non corrisponda a quella dei singoli appartamenti: infatti la mia mansarda è certificata come C, pur essendo inserita in un complesso globalmente di classe B…ho chiamato il call center e mi hanno risposto che occorre considerre la classe del singolo appartamento, non dell’intero immobile…fate bene attenzione!!!!

  133. Buongiorno a tutti mio marito sta costruendo la casa e tra isolamento esterno solare termico ecc….sicuramente rientrerà in una classificazione energetica di tipo B. Qualcuno sa dirmi se anche chi costruisce ha diritto a questo incentivo?????grazie a tutti Laura

  134. grazie ancora Michela mi sei stata molto utile, ora speriamo solo che le BRICIOLE che il governo ci ha destinato, bastino se non per tutti, almeno per tanti!ciao

  135. PER LUCIANO DA FORLI’ E PER TUTTI GLI ALTRI SCIAGURATI COME NOI.MA IO FRA L’ALTRO NON HO CAPITO UNA COSA ECIOE’ QUANDO HO CHIAMATO IL CALL CENTER MI HA RISPOSTO UNA RAGAZZA,MOLTO CORTESE, MA CHE ALLE MIE INSISTENZE RISPONDEVA RILEGGENDO PIU’ VOLTE IL DECRETO ATTUATIVO CHE STABILISCE CHE GLI INCENTIVI SPETTANO SOLO SE IL PRELIMINARE E’ STATO REGISTRATO IN DATA SUCCESSIVA AL 06/04/2010.MA PERCHE’ NON METTONO QUALCUNO CHE ABBIA UNA PROFESSIONALITA’ SPECIFICA? E SOPRATUTTO QUESTO PROBLEMA DA NOI RAPPRESENTATO VIENE SEGNALATO A SCAIOLA, TREMONTI ED ALTRI? SE QUESTO NON AVVIENE LE NOSTRE URLA NON SERVONO A NIENTE.MA E’ POSSIBILE DA COMUNE CITTADINO FARE PRESENTE QUESTA, PER NOI, ASSURDITA’ A QUALCUNO DEL MINISTERO.SALUTI A TUTTI-

  136. Ma io non capisco, come possiamo pagare sti mentecatti per governarci in questo modo!?!?mandiamoli tutti a casa (governo ed opposizione) questa manica di incompetenti e incapaci!!!

  137. Mi spiace Graziano, anche tu sei fuori dagli incentivi 2010. Protesta insieme a noi al call center degli incentivi per chiedere che sia la sola data del rogito a rientrare nel periodo d’incentivazione stabilito dal governo.7.000 euro non sono poca roba ai giorni d’oggi, sebbene non costituiscono nemmeno lo stipendio di una mensilità di un politico mediocre!!!

  138. @ LoredanaMi spiace Loredana ma per le regole cervellotiche stabilite dal governo non puoi usufruire di alcun incentivo.Per la casa il preliminare di vendita e rogito devono essere successivi al 6 d’aprile ’10 e precedenti il 31 dicembre ’10 mentre per la cucina serve la rottamazione di quella vecchia.Protesta insieme a noi al call center degli incentivi per chiedere che sia il solo rogito a rientrare nelle date stabilite.

  139. @ Riccardo da VicenzaCaro Riccardo,purtroppo al momento sei escluso anche tu. Ma non disperiamo proviamo a mobilitare l’opinione pubblica. Telefona anche tu al call center per protestare del trattamento iniquo fra i potenziali beneficiari degli sconti ecologici.se non proviamo a cambiare le cose noi, da sole non cambieranno mai!!!

  140. Ciao Angelo anche io sono sistemato come te. Preliminare in gennaio ’10 e rogito subito dopo l’estate 2010.Anche io sono ncazzato come una iena! Ma come! Compro una casa di classe A quello che fa fede è il rogito mica il preliminare!Le tasse le pago sul rogito mica sul preliminare! A me 7mila euro servono per mandare avanti la baracca per quasi mezzo anno!!!Mi hanno detto che forse ci sono i termini per una correzione in itinere sugli incentivi. Ragazzi mobilitiamoci!!!Chiamiamo in massa il call center e facciamo richiesta in tal senso. Attiviamo i giornali e i media.Proviamo a cambiare le cose e a svegliare questa banda di mangiapane a tradimento che ci governa!

  141. Concordo al 100% con l’intervento di Luca:>Oggi ho chiamato il call center per avere informazioni relativamente al mio caso, comune ad altre persone a quanto vedo, ossia la costruzione della propria abitazione in classe energetica B (senza compravendita e quindi senza rogito).Anche io ho fatto costruire la mia casa con tutti i crismi ambientali (Classe A, pannelli solari, speciale coibentazione, bio architettura etc etc.)E’ vergognoso che solo per il fatto che non ho comprato la casa, ma l’ho costruita non ricevo alcun contributo, mentre il mio vicino che l’ha comprata da un costruttore li riceve!Ma che follia è mai questa!!! Stiamo parlando di 7mila euro mica di brustolini!E io che ho pure votato sto governo! Mi hanno fregato anche questa volta!perdonate il mio sfogo ma sono arrabbiatissimo e profondamente deluso da questa classe di incompetenti parassiti al potere.

  142. angelo, 43 anni, Sottufficiale GUARDIA COSTIERA, MONOREDDITO ED INCAZZATO.ma possibile che io non possa avere i benefici per l’acquisto di una casa (classe A) SOLO PER AVER REGISTRATO IL PRELIMINARE PRIMA DEL 06/04/2010 E NON AVENDO ANCORA STIPULATO IL ROGITO?MA SAPETE PER QUANTO TEMPO DEVO FARE IL PEZZENTE PER RISPARMIARE 7000 EURO.OGGI HO CHIAMATO IL CALL CENTER E MI HANNO DETTO DI PAZIENTARE (FINCHE’ C’E’ VITA C’E’ SPERANZA.CHI E’ ULTRAPREPARATO MI DIA UNA RISPOSTA ANCHE NEGATIVA IN MODO DA POTERMI RASSEGNARE DEFINITIVAMENTE.GRAZIE A TUTTI.

  143. Oggi ho chiamato il call center per avere informazioni relativamente al mio caso, comune ad altre persone a quanto vedo, ossia la costruzione della propria abitazione in classe energetica B (senza compravendita e quindi senza rogito).Beh, mi è stato risposto che per me la cosa degli incentivi non vale, perchè gli incentivi sono usufruibili solo per quelli che acquistano da un costruttore!Mi domando perchè la mia situazione non può essere equiparata con quella di uno che acquista e rogita… Ma è possibile?!?!? Come al solito le leggi le fanno col sedere!Che ignoranti che ci sono ai vertici del nostro stato!

  144. Argomento: Contratto preliminare di compravendita successivo al 5 aprile 2010. Se ho registrato purtroppo il preliminare nell’ultima settimana di marzo, posso fare qualcosa per rientrare comunque nell’incentivo per la casa ecologica?Grazie mille per il supporto! Riccardo da Vicenza

  145. Ho acquistato casa nuova con riscaldamento a pavimento – teleriscaldamento devo farel’atto entro fine aprile ho diritto all’ incentivo? Ho acquistato anche la cucina nuova con elettrodomestici in classe A – cappa Aspirante, ecc.ecc, consegna fine aprile. Ho chiesto al mobiliere se avevo diritto all’incentivo ma mi ha detto che devo dare indietro la cucina vecchia, che io ho donato a mia nipote per la casa di campagna.Attendo cortesemente un Vostro riscontro, grazie infinite.Vi chiedo inoltre perchè sia il costruttore, sia il mobiliere non mi hanno informata di nulla!!!!

  146. grazie per la pronta risposta Michela..posso far fare la domanda al costruttore già in fase di preliminare o devo aspettare il rogito?Grazie di nuovo, e non ti preoccupare “farò pubblicità”!

  147. vi do il numero per i consumatori in merito agli incentivi :800 123 450se chiamate da cellulare: 199 123 450non sono rimasta molto in attesa e l’operatrice mi ha confermato la stessa procedura che è descritta in questo sito, pero’ mi ha detto che anche il costruttore deve iscriversi tramite apposito numero verde entro il 15 aprile altrimenti non potrà prenotarmi l’incentivo.Inoltre è da inserire in preliminare che farà tutte le pratiche necessarie e soprattutto l’iscrizione entro il 15 aprile .Ciao a tutti!”

  148. @ costruttore Stefanocaro Stefano il testo del decreto legge parla di acquisto di immobili e non di costruzione.Però su internet ho trovato chi lo interpreta in senso estensivo e include anche la costruzione.Nei prossimi giorni spero che il ministero si esprimerà in modo definitivo, nel frattempo rimani sintonizzato e nel caso avessi informazioni diverse facci sapere.Buon lavoro, ciao.

  149. Ciao Matteo,è il venditore che deve richiedere la certificazione e deve essere inclusa nel rogito che farai.Qui trovi le istruzioni passo-passo sul da farsi.ciaops: segnala questo blog, più siamo e più possiamo aiutarci

  150. dovrei acquistare un immobile classe A, vorrei sapere se sono io a dover fare la richiesta o il costruttore? preliminare previsto per fine aprile , rogito a luglio.Grazie

  151. Graziano, anche io ho fatto il preliminare della casa (classe A) a metà Marzo e mi chiedevo se era possibile usufruire degli incentivi!…ma leggendo nei vari forum per colpa di questo buco di mesi (Gennaio-Marzo)…siamo fuori!!!

  152. Ciao ragazzi, ho una domanda:Ho acquistato una casa in costruzione,classe energetica B , in cooperativa lo scorso Agosto; rogito e consegna previste per il prossimo Ottobre. La cooperativa oggi mi ha informato che non godra’ degli incentivi poiche’ non vi e’ un compromesso registrato dopo il 5 aprile 2010 e che la certificazione energetica di classe B e’ relativa all’intero edificio e non alla singola abitazione, che invece sara’ disponibile a costruzione ultimata.In questo caso visto che il venditore non sembra “disponibile” posso obbligarlo legalmente o devo avviare la procedura da privato?Come posso ottenere gli incentivi in questo caso?Grazie in anticipo per la disponibilita’

  153. Sono un costruttore di case ad evevata efficienza energetica. Non scriverò il nome dell’azienda in quanto non ritengo giusto sfruttare il vostro blog per mera pubblicità.Vorrei però rivolgere un quesito a Voi, che lo gestite, se non altro per avere una ulteriore voce (parere) in merito.Per acquirente si intende anche colui il quale viene da noi in azienda ed ordina la costruzione della casa in un terreno che è già di sua proprietà, su progetto già di sua proprietà, oppure solamente colui il quale compera qualcosa che, noi in quanto possibile costruttore immobiliarista, abbiamo già costruito e, ovvia conseguenza, destinato alla vendita?Mi sapete dire come, noi costruttori, andremo a recuperare la cifra che verrà riconosciuta come sconto all’acquirente? Perchè per quanto riguarda lo “sconto” su bene mobile si dice che verrà recuperato con “credito d’imposta” mentre nel nostro caso dovremo ricevere il rimborso direttamente dalle Poste Italiane. Grazie per la risposta.

  154. Sto pensado di acquistare una casa in legno da installare in un fondo agricolo di mia proprietà. Chiedo pertanto se gli incentivi possono essere applicati anche a questo genere di case essendo queste certificate dal costruttore come strutture ad altissimo risparmio energetico.Grazie

  155. Sono tetraplegico x incidente (Caduta in bici) e sto costruendo la mia “prima casa” senza barriere architettoniche secondo “casa clima” in classe “A”. Cioè io non sto comprando casa ma la sto costruendo secondo le più moderne direttive nel rispetto della natura e dell’ambiente in viviamo, cercando quindi di cotribuire al risparmio energetico e alla qualità di vita; cosa vuol dire questo (cioè il fatto che io non sto comprando ma sto costruendo, quindi non ci sarà rogito) che non ho diritto anch’io all’aiuto dello stato?

  156. Sono tetraplegico x incidente (Caduta in bici) e sto costruendo la mia “prima casa” senza barriere architettoniche secondo “casa clima” in classe “A”. Cioè io non sto comprando casa ma la sto costruendo secondo le più moderne direttive nel rispetto della natura e dell’ambiente in viviamo, cercando quindi di cotribuire al risparmio energetico e alla qualità di vita; cosa vuol dire questo (cioè il fatto che io non sto comprando ma sto costruendo, quindi non ci sarà rogito) che non ho diritto anch’io all’aiuto dello stato?

  157. Sono tetraplegico x incidente (Caduta in bici) e sto costruendo la mia “prima casa” senza barriere architettoniche secondo “casa clima” in classe “A”. Cioè io non sto comprando casa ma la sto costruendo secondo le più moderne direttive nel rispetto della natura e dell’ambiente in viviamo, cercando quindi di cotribuire al risparmio energetico e alla qualità di vita; cosa vuol dire questo (cioè il fatto che io non sto comprando ma sto costruendo, quindi non ci sarà rogito) che non ho diritto anch’io all’aiuto dello stato?

  158. Io sto costruendo e ormai ultimando una casa sul terreno da me acquistato già da tempo, la casa sarà in classe B, ma alla fine io non “ACQUISTERO'” la casa da un immobiliare o impresa perchè la costruisco direttamente. Ho diritto di richiedere l’incentivo degli 83 €/mq utile oppure vale solo in caso di atto notarile.

  159. Ciao Vinz, al costruttore non costa nulla perchè si tratta semplicemente di inviare dei dati e delle autocertificazioni. Tuttavia non è ancora chiaro se a inviare la documentazione debba essere il venditore o l’acquirente.In rete non si trova molto e in giro si dice tutto e il suo contrario :oSe qualcuno sa qualcosa di più ce lo scriva qui per favore, ciao

  160. Ottime informazioni! Altra domanda, ma al costruttore costa qualcosa richiedere la certificazione all’Enea? Io dovrò rogitare a Maggio un appartamento di classe B

  161. Anche io sonon nella stessa vs situazione. Fatto compromesso a gennaio. Consegna prevista dicembre 2010/Marzo 2011. Ho cercato ovunque ma non sono riuscito a capire cosa farà fede.Ma secondo voi, dovesse far fede la data del compromesso, sarebbe possibile annullarlo e rifarlo per accedere agli incentivi?

  162. Ciao!Può beneficiare degli incentivi anche chi costruisce una casa in classe A? oppure vale solo per chi l’acquista?Se si, quando si può chiedere l’incentivo (in corso lavori, a termine dei lavori, …) e qual è la procedura da seguire?Grazie!

  163. Ciao a tutti!!a proposito degli incentivi per l’acquisto di case ecologiche, rispetto a quali parametri viene stabilito una riduzione dei consumi energetici del 50 o del 30%. A quale scala ci si riferisce?graziesandra

  164. Ciao, ho costruito nel 2009 una casa ecologica in classe A+ in provincia di Bergamo.Secondo voi per chi costruisce c’è qualche contributo o no? il fatto che la casa sia stata costruita e accatastata nel luglio 2009 inibisce ogni contributo ?

  165. Grazie Loris per il tuo giudizio,a seguire le risposta alle tue domande alla luce delle informazioni sugli incentivi 2010 attualmente a disposizione:1) [Posso usufruire dell’incentivo previsto per le nuove abitazioni di Classe A?] Probabilmente sì, purtroppo non è ancora stato comunicato se la data che fa fede è il rogito, il compromesso, il certificato di abitabilità o altro ancora.Considera inoltre che l’attribuzione di immobile di Classe A fatta dal venditore o dal costruttore non coincide automaticamente con la certificazione. Ad esempio può succedere di acquistare un’abitazione venduta come di Classe A ma che in fase di certificazione dell’Enea può non risultare tale.2) [Il Call Center preannunciato è già entrato in funzione e se sì qual’è il numero?] No, non è ancora operativo3) [Se il costruttore dovesse “nicchiare” è possibile sostituirsi allo stesso e con quali documenti?] Certamente, si tratta di compilare la modulistica, trasmettere la richiesta e fornire la documentazione all’Enea per la certificazione della Classe energetica. Purtroppo la procedura operativa non è ancora nota, confidiamo nei prossimi giorni di saperne di più.4) [L’accesso a Internet per l’inoltro delle domande sarà condizionato da preventive richieste di autorizzazione con rilascio di eventuali password?] Chiaramente la procedura prevederà un meccanismo di identificazione. Non è però ancora noto il dettaglio tecnico del meccanismo.Spero di aver risposto alle tue domande, questo blog si base sull’aiuto di tutti i lettori nel condividere informazioni e conoscenze.Più siamo e più possiamo aiutarci, aiutaci anche tu a diffondere la nostra iniziativa, segnalandola sui tuoi social network, bookmark, siti web o per e-mail ai tuoi amici potenzialmente interessati.grazie, ciao

  166. Ho trovato il Vostro commento veramente chiaro e illuminante. Ovviamente credo che siano necessari parecchie altre precisazioni prima di poter effettivamente accedere agli incentivi deliberati. Premesso che nel mese di dicembre 2009 ho stipulato un compromesso di acquisto di una nuova abitazione di Classe A la cui consegna è prevista entro il 31 marzo 2011, sottopongo alla Vostra cortese attenzione i seguenti quesiti:1. Posso usufruire dell’incentivo previsto per le nuove abitazioni di Classe A?2. Il Call Center preannunciato è già entrato in funzione e se sì qual’è il numero?3. Se il costruttore dovesse “nicchiare” è possibile sostituirsi allo stesso e con quali documenti?4. L’accesso a Internet per l’inoltro delle domande sarà condizionato da preventive richieste di autorizzazione con rilascio di eventuali password?Le domande non si esauriscono con le poche di cui sopra, ma sarebbe già un notevole aiuto e conforto essere a conoscenza dei primi dettagli operativi.Vi ringrazio sentitamente per l’attenzione.Salari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.