Etf oro: come investire sulla quotazione dell’oro risparmiando su commissioni, gestioni e depositi

index.jpgOro. In lingotti, futures, depositi, conti, certificati, fondi comuni, etf, etc, opzioni, covered warrant, azioni auifere e chi più ne ha più ne metta. Oro, sempre oro. Tutti strumenti che speculano rigorosamente sulla quotazione dell’oro e sul movimento inflazionistico che irromperà poderoso nell’imminente scenario macro-economico mondiale.

Ma quale è lo strumento aureo più performante e adatto al popolo dei piccoli risparmiatori?

Dopo i massimi storici della quotazione aurea segnati ripetutamente nelle ultime settimane la febbre dell’oro impazza fra i piccoli e i grandi investitori. Tanto che già qualche economista gonfia il petto e con voce stentorea ammonisce la finanza mondiale e profetizza che la prossima bolla speculativa sarà proprio quella dell’oro.

Noi non siamo tanto dell’avviso (vedi nostro archivio sulla quotazione dell’oro), almeno sinchè l’oro rimarrà sotto i 1.500 dollari l’oncia. Al di sopra si può iniziare a fare qualche valutazione di senso compiuto…

Ma torniamo alla nostra domanda: come investire sull’oro in modo semplice e performante?

Molti nostri lettori (grazie Mario) ci pongono questa domanda da un po’ di tempo e con sempre maggiore insistenza.

Non ho dubbi ne remore nel rispondere: lo strumento più indicato sono gli Etc ossia gli Etf specializzati in materie prime.

Chiaramente il consiglio è indicato per i piccoli investitori, anzi meglio ancora per i piccolo risparmiatori che non hanno tempo o voglia di aggiornarsi quotidianamente sull’andamento dell’oro e del dollaro.

Ma attenzione:

– Scegli Etc quotati preferibilmente a piazza affari (Milano). Sebbene la City e Wall Street offrono una scelta più ampia di questi prodotti, le commissioni di compravendita dall’Italia sono maggiori, a queste vanno inoltre aggiunte le commissioni sul cambio di valuta. Idem dicasi per Parigi e Francoforte in cui fra l’altro sono scambiati etc del tutto analoghi a quelli scambiati a Milano.

– Scegli Etc liquidi anche a scapito di costi di gestione leggermente superiori. In generale i costi di gestione di Etf ed Etc sono bassi (circa lo 0,5%) e differiscono di poco fra i vari emittenti. Mentre è ben più importante poter operare su prodotti con buona liquidità, cosa per nulla scontata in questa tipologia di prodotto, ancora giovane e poco diffusa, dove lo spread fra domanda e offerta supera spesso e volentieri lo 0,5%.

– Il meccanismo di quotazione e di compravendita degli Etc è del tutto simile a quella di un qualsiasi altro titolo azionario, la sua quotazione non è dunque giornaliera come quella dei fondi comuni ma varia durante tutto il corso della seduta borsistica.

– Gli etc non hanno commissioni di entrata e uscita come invece hanno i fondi comuni, le uniche commissioni sono quelle di compravendita applicate dalla banca di trading come per qualsiasi altra operazione di acquisto o vendita di un titolo azionario. Per questo motivo possono essere acquistati e rivenduti anche nell’intraday o a distanza di pochi giorni senza che il peso delle commissioni influisca significativamente sull’effettivo rendimento dell’operazione.

– In generale gli Etc sono più economici dei fondi comuni (costi di gestione inferiori) e dell’acquisto telematico di oro fisico (non ci sono i costi di deposito e simili) mentre opzioni e futures sono ancora più “economici” da questo punto di vista. Ma per quest’ultime due tipologie occorrono conoscenze e tempo a disposizione di gran lunga maggiore degli Etc.

La sommatoria di questi aspetti fanno degli Etc lo strumetto più adatto per un piccolo risparmiatore.

Qual’è la migliore strategia operativa sugli etf gold?

In generale la prospettiva ideale di investimento sugli etc oro è a medio termine. In tale ottica gli etc più adatti sono:

  • Gold Bullion-LX
  • Gold-ES
  • Physical Gold-ES

Ma attenzione, è possibile operare con soddisfazione anche in ottica di breve periodo e addirittura intraday.

In particolar modo per il trading intraday gli etc più indicati sono quelli in leva.

L’Etc in leva sull’oro quotato a Milano si chiama Leveraged Gold-ES. E’ un’etc in leva 2x con spese di gestioni del 0.98% che si azzerano se si acquista e rivende nell’arco della stessa giornata. Leva 2x è la performance del prodotto, significa che i guadagni (ma attenzione anche le perdite) nell’intraday sono all’incirca due volte quelli dell’indice di riferimento. Ho specificato nell’intraday perchè al passare del tempo la performance degli etc non è identica a quella dell’indice di riferimento. Questo per una serie di fattori non riconducibili esclusivamente ai costi di gestione e che per esigenze di sintesi di questo post posso solo citare: rollover, cotango, backwardation, valuta indice di riferimento, …

Se invece credi che l’oro ha ormai toccato il suo massimo e da questo momento in poi non può che scendere all’ora l’Etc Short Gold-ES è quello che fa per te, perchè operando short quando l’oro cala l’Etc aumenta di valore all’incirca della stessa percentuale, ma attenzione se l’oro cresce l’etc scenderà proporzionalmente.

Elenco degli Etc sull’oro

Qui trovi il dettaglio analitico di tutti gli etc gold quotati alla borsa di Milano.

GRAFICO DELL’ORO IN TEMPO REALE

Su Crisi Finanziaria puoi consultare gratuitamente il grafico dell’oro in tempo reale.

QUOTAZIONE DELL’ORO IN TEMPO REALE

Su Crisi Finanziaria puoi consultare gratuitamente la quotazione del prezzo dell’oro in tempo reale.

ORO FINANZIARIO

Breve excursus di Crisi Finanziaria sull’oro finanziario.

ARCHIVIO DEGLI ARTICOLI SULL’ORO

Qui puoi consultare la raccolta di tutti i post di Crisi Finanziaria sull’oro: [Archivio oro].

Etf oro: come investire sulla quotazione dell’oro risparmiando su commissioni, gestioni e depositiultima modifica: 2009-11-23T18:26:00+01:00da giulia.gossip
Reposta per primo quest’articolo

22 pensieri su “Etf oro: come investire sulla quotazione dell’oro risparmiando su commissioni, gestioni e depositi

  1. @IRIE5 ha scritto lunedì, 30 luglio 2012non ho mai approfondito l’argomento ma in passato ho letto che gli etf e gli etc non possono fallire perchè tutto il denaro della quota è interamente investito nel prodotto a cui si riferisce l’ETF/ETC. A voler essere pignoli fino in fondo i costi di gestione esistono anche per gli ETF e gli ETC ma sono fissi e soprattutto molto piccoli (in generale sotto l’1% annui). Tale percentuale non giustificherebbe in alcun modo l’erosione del capitale investito. Mentre in caso di fallimento del gestore quest’ultimo non ha alcun diritto di prelazione sulle quote degli ETF/ETC.In merito allo spread, la questione è complicata ma in generale non si può dire che lo spread sia puntualmente scontato nella quotazione perchè quest’ultima segue la legge della domanda e dell’offerta mentre il discorso regge per il market maker.

  2. Ho scoperto da pochi giorni questo blog, che trovo interessantissimo. Ho qualche domanda da neofita da fare a proposito dell’ETC physical gold-es. La ETF Securities pubblica quotidianamente la quantità di metallo prezioso riservato e depositato in non ricordo quale banca. Poiché si tratta di un ETC collateralizzato, i titolari di quote hanno un diritto reale da poter far valere su questi depositi, in caso di default del gestore? Voi dite che tra domanda e offerta delle quote esiste uno spread, é sbagliato ritenere che esso sia già scontato nella quotazione? Ringrazio anticipatamente chi avrà la bontà e la pazienza di rispondere a queste domande che per voi saranno di certo scontate

  3. Gli ETF Oro rappresentano sicuramente una delle forme di investimento più ricercate dagli esperti in questo periodo. Questo articolo rende bene l’idea di quanto sia facile investire in etf oro comodamente da casa. L’importante è dare il giusto peso alla cosa e capire quanto sia necessario l’impegno e la lungimiranza.

  4. Nonostante l’oro continui ad essere uno degli asset più sicuri anche sul mercato azionario, nell’ultimo periodo si nota una certa preferenza verso l’investimento direttamente in oro fisico, probabilmente la sistuazione di incertezza generale che colpisce la borsa si riflette negativamente anche per quanto riguarda gli investimenti collegati all’oro.

  5. Ehi ~ fr@ncescp ~” e come hai fatto esattamente a guadagnare il 13%?leggi quihttp://affaritaliani.libero.it/economia/risparmio_commodity_oro_portafoglio_borsa06052011_pg_1.htmlCiao,Mario

  6. Ciao a tutti, faccio trading con l’oro da quasi un anno.Sono un neofita ma sono riuscito ad ottenere (con un po’ di fortuna) una performance del 13%. Ho ancora molti dubbi su come operare e spero di trovare su questo blog persone competenti che me li chiariscano.Intanto un saluto e un augurio di buoni affari a tutti.~ fr@ncescp ~

  7. Volendo acquistare ETF oro on line in tempo reale il prezzo di acquisto e di vendita sarebbe quello del momento in cui si opera oppure quello finale della giornata? Forse è una domanda banale, provocata dalla mia condizione di neofita, ma sarei veramente grato a chi volesse darmi questa delucidazione.Ringrazio anticipatamente.Cordialità. Pietro.

  8. Il Physical Gold-ES, quotato a Milano negli ultimi giorni nonostante l’oro abbia raggiunto nuovi massimi ed adesso quoti circa 1297 $ l’oncia, va in controtendenza… Qualcuno sa dirmi le motivazioni principali?Grazie

  9. Ciao Zala, su gentile invito di Martin eccomi qui a dire la mia. Innanzitutto concordo con l’analisi di Martin. L’investimento a breve sull’oro è molto-molto interessante, soprattutto se in leva, ma è indicato solo ed esclusivamente a trader esperti e con tempo a disposizione per monitorare frequentemente le principali variabili macro-economiche da cui l’oro dipende.Mentre per la altre tipologie di investitori, l’investimento a medio-lungo termine è certamente più indicato. Personalmente per il lungo termine io preferisco obbligazioni governative estere di conclamata affidabilità (usa, germania, giappone). Questo perchè a mio avviso è impossibile prevedere sul lungo termine le performance di qualsiasi genere di prodotto ivi compreso l’oro. Infatti sul lungo, anche sull’oro, può andarti molto bene ma anche molto male e non sta scritto da nessuna parte che l’oro debba solo salire. Anzi in passato per oltre un decennio l’oro ha sotto performato sia rispetto ai principali mercati borsistici che rispetto alle obbligazioni governative tripla A.In merito all’Etc dell’oro su cui investire, i prodotti che hai citato si differenziano per l’emittente. In generale a parità di tipologia di prodotto io consiglio sempre di investire sul prodotto più liquido. La liquidità oltre ad essere un buon indice di solidità del prodotto costituisce per l’investitore un risparmio implicito. Per semplificare agli estremi pensa alla liquidità come un costo di commissione supplementare a quello applicato dal tuo intermediario finanziario. Maggiore è la liquidità del prodotto finanziario e minore il costo di commissione suppletiva :)Caro Zala, spero di esserti stato d’aiuto nel mio piccolo e ricorda lo spirito di reciprico aiuto di Crisi Finanziaria ;)buon investimento, tienici aggiornato sui tuoi successiciao 🙂

  10. grazie martin,parlerò di voi, ne sto già parlando a dire il vero.Approfitto per chiederti un’altra cosa, tra il Gold-BullionLX e il Gold ES quale mi consigli?ciao Zalaps. hai anche la mail di Nostradamo 😉

  11. Caro Zala, avere un parte del proprio capitale in oro non fa mai male. In merito all’investimento a breve o a medio, se non sei un trader appassionato ti consiglio vivamente la seconda ottica.A tal proposito, chiedo a Sampei e Nostradamo di dare il loro prezioso consiglio :)Non dimenticare Zala che queste libere informazioni sono il frutto dell’impegno dei lettori del blog ad aiutarsi reciprocamente.Per favore dacci una mano anche tu, aiutando un lettore o segnalando ad altri quest’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet, social network (facebook, twitter, …) o semplice passaparola.Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda, grazie.ciao 🙂

  12. Complimenti per la chiarezza e la pulizia del vostro blog.Vi ho trovati cercando informazioni sugli Etc sull’oro. approfitto quindi per girarvi la mia domanda: io sono un piccolo investitore e ho intenzione di investire una parte del mio capitale su questo tipo di indice. E’ ancora un investimento sensato oppure l’oro ha ormai raggiunto i suoi massimi? Se si, è un investimento da seguire giornalmente per uscire al momento giusto oppure devo ragionare a medio termine? grazie e buon lavoro, Zala.

  13. Compro oro e argento, pagamento in contanti valutazione in promozione oro 18 k. 13- oro 24 k. 18,00 euro al grammo ritiro polizze monte pegni anche scadute. Non permuta valutazione gratuita anche a domicilio in tutta Italia Tel al 011 2745902. Siamo presenti a Torino con 11 punti di raccolta in: TORINO.Via marchese visconti, 2/cvia Buenos Aires 40/c-via biglieri 28via Bibiana 86Via Torino druento 23(savonera). via cuneo 48/b NICHELINOVIA VENARIA 104 toVIA ORBETELLO 176 toCORSO CASALE 122 toVIA PIETRO COSSA 53 TOVIA STRADELLA 120 TO

  14. Buongiorno a tutti!Reputo una buona pratica effettuare degli acquisti a rate (simili ai pac ma più sostanziosi……per ridurre il profilo commissionale) su un ETC sull’oro….come il GOLD BULLION…Puo’ essere utile a tutti…sia a chi ha un profilo prudente o moderato…Bye!MIK

  15. Bene Bene,i conti deposito scendono sempre più…. Lo so che questo non è un investimento delle stesso tipo… 🙂 e occorre diversificare 🙂 ma bisogna approfondire un po’ :-)Come inizieresti Giulia? l’intraday lo vedo impegnativo come tempo? o sbaglio?Qualcosa a medio termine? un eft della borsa di Milano? Volendo operare con Fineco con quale consigli di iniziare e su che temèpi e percentuale di capitale?Occorre il dossier titoli sul quale si pagano i soliti bolli, vero?Mi fermo con le domande… :-)Ciao,Mario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.