Investimenti sicuri del 2015: le 3 regole auree per chi investe in titoli finanziari

investimenti-finanziari-sicuri-2010

Ci chiedete aiuto su dove investire i risparmi del 2015 e quali sono gli strumenti finanziari migliori a disposizione di noi comuni risparmiatori. Investimenti sicuri 2015 Suggerimenti a prova di cigno nero, in grado di resistere alle crisi dei mercati e che consentano di conseguire rendimenti migliori di quelli risicatissimi offerti dai prodotti finanziari tradizionali come i conti correnti (zero interessi), i libretti postali (briciolo più di zero), BOT – BTP (poco più di zero) e i conti di … Continua a leggere

Investire in oro nel 2013: oggi conviene ancora? Le previsioni della banca d’affari Morgan Stanley

L’oro conviene ancora? Sì, investire nell’oro nel 2013 converrà ancora. Questa è la nostra previsione suffragata dall’analisi di numerosi analisti economici e società finanziarie fra cui la banca d’affari americana Morgan Stanley. La previsione Secondo il report finanziario comunicato il 24 gennaio 2013 da Morgan Stanley l’oro arriverà a toccare i 1.800 dollari l’oncia nel 2013 il prezzo medio su … Continua a leggere

Investimenti sicuri 2011: come investire in borsa, conti deposito e obbligazioni

“Dark cloud cover”, nubi nere si addensano all’orizzonte. Sono i timori di una tempesta sul mercato obbligazionario mondiale causato dalla deriva della Grecia. A questa incertezza si aggiungono i recenti cali delle borse che gettano nel panico gli investitori che temono una nuova crisi globale stile 2008. Se anche i tuoi sonni sono poco sereni ultimamente, grazie ai tre semplici … Continua a leggere

Hindenburg Omen 2010: cos’è e perchè suona la campana della crisi dei mercati finanziari internazionali

Amici, ora ancor più che nel recente passato, fate massima attenzione ai risparmi investiti in borsa. Il 12 agosto 2010 alle ore 18.30 di New York, l’Hindenburg Omen ha espresso il suo oracolo: entro 130 giorni ci sarà un nuovo fragoroso crash dei mercati borsistici internazionali. Come non fosse bastata la crisi dei mutui sub-prime, il fallimento di Lehman & … Continua a leggere