BCE, Draghi agli speculatori noeuro: senza senso puntare contro l’euro

Washington, 18 aprile 2015, in occasione della conferenza stampa del Fondo Monetario Internazionale (FMI) il Governatore della Banca Centrale (BCE) Mario Draghi ribadisce:

« E’ senza senso puntare contro l’euro, se volete fatelo pure… L’Euro è irreversibile!»

Capitolo chiuso, con buona pace dei noeuro nostrani e di quelli della restante euro zona.

Draghi ha poi rimarcato a tutti:

« La ripresa economica nell’area euro è iniziata ed è più ampia e più forte che in passato, i rischi economici sono diminuiti ma senza progressi sulla sostenibilità di bilancio e sulle riforme avremo solo una ripresa ciclica e non strutturale.»

« I rischi potrebbero tornare ad aumentare, i tassi bassi a lungo sono terreno fertile per la nascita e sviluppo di squilibri finanziari… Ne siamo ben consapevoli e restiamo vigili.»

Il numero uno della BCE ha infine affrontato l’argomento più caldo del momento, il default della Grecia e l’uscita dalla moneta unica europea:

« Tutti vogliamo che la Grecia abbia successo, questo è nelle mani del governo greco. E’ prematuro speculare su un’uscita della Grecia dall’area euro… Sarebbe sicuramente meglio avere la Grecia in buona salute e dentro l’unione monetaria tuttavia anche nel peggiore dei casi se la crisi dovesse precipitare sebbene ci troveremmo in acque inesplorate ora siamo meglio equipaggiati che nel 2010 e nel 2012 e in grado di affrontare anche questa emergenza …»

« La Grecia ha fatto dei passi avanti. Ma è urgente realizzare nuovi sforzi! Ora bisogna fare di più ed occorre farlo urgentemente! Vogliamo raggiungere un accordo politico su un pacchetto economico che produca una robusta crescita, equità sociale e sostenibilità fiscale-finanziaria. Questi sono i 4 obiettivi principali.»

« Per farcela dobbiamo stabilire un processo politico e di dialogo continuo»

BCE, Draghi agli speculatori noeuro: senza senso puntare contro l’euroultima modifica: 2015-04-18T20:05:56+00:00da giulia.gossip
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.