INPS, Jobs Act: nei primi due mesi degli incentivi alle assunzioni del governo Renzi i nuovi assunti sono stati 13 in tutta Italia

I numeri parlano chiaro e netto, al di là dei roboanti annunci del primo ministro Matteo Renzi e del ministro del lavoro Giuliano Poletti.

E sono sconfortanti: a fronte di esosi contributi pubblici per incentivare le aziende ad assumere nuovi lavoratori mediante il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, gli effettivi nuovi assunti nei primi due mesi sono stati solo 13 in tutta Italia.

Angoscia e sconforto.

Approfondimento

Lavoro, Inps: “A gennaio e febbraio firmati 13 contratti in più rispetto a 2014″ (fonte Il Fatto Quotidiano Online del 10 aprile 2015)

INPS, Jobs Act: nei primi due mesi degli incentivi alle assunzioni del governo Renzi i nuovi assunti sono stati 13 in tutta Italiaultima modifica: 2015-04-12T13:28:59+00:00da giulia.gossip
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.