Modello 730 2013: download del PDF online del Mod.730/13 dell’Agenzia delle Entrate per la Dichiarazione dei Redditi relativi al 2012. Scaricabile, stampabile e compilabile

L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile la bozza del Modello 730 per la Dichiarazione dei Redditi 2013 sui proventi personali percepiti nel 2012.

Download Mod.730/13

La bozza del Modello 730 2013 dell’Agenzia delle Entrate è disponibile per il download e la consultazione al seguente collegamento:

> Agenzia delle Entrate: Modello 730 2013

Il documento è in formato PDF. Dopo averlo scaricato è possibile aprirlo, visualizzarlo, stamparlo e compilarlo. Completato il download puoi anche copiarlo su altri dispositivi, il formato pdf del file ti consente di utilizzarlo su qualsiasi device.

Per visualizzare i documenti in formato PDF è necessario disporre di un lettore software come Adobe Reader o simili. La maggior parte dei pdf-reader sono gratuiti (come l’Adobe Reader). In alternativa è possibile utilizzare il web-browser Google Chrome che ha un lettore incorporato (built-in). Anche Firefox, Safari e Internet Explorer possono leggere direttamente i file PDF ma necessitano di un apposito plugin.

Anteprima Mod.730/13

A seguire l’anteprima dell’ultima bozza del Modello 730 2013 messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate in data 13 dicembre 2012.

Il documento si compone di 5 pagine. Per sfogliarlo è sufficiente cliccare sulle frecce poste in altro a destra o trascinare la barra di scorrimento presente lungo il margine destro o ancora utilizzare i tasti/funzioni di scorrimento verticale.

modello-730-2013-agenzia-delle-entrate-dichiarazione-redditi-13-online-download.jpg

Approfondimenti Mod.730/13

Istruzioni Modello 730 2013

Aliquote e scaglioni Irpef 2013

Redditest 2013

Notizie fiscali

Agenzia delle Entrate: Mod. 730/2013 per la Dichiarazione dei Redditi percepiti nel 2012. Download del modello in formato PDF per la visualizzazione, stampa e compilazione.

2 pensieri su “Modello 730 2013: download del PDF online del Mod.730/13 dell’Agenzia delle Entrate per la Dichiarazione dei Redditi relativi al 2012. Scaricabile, stampabile e compilabile

  1. ho ricevuto oggi una lettera da equitalia per un sollecito pagamento di piu’ di mille euro. ora non so come mai inquanto io vivo in scozia dal 1998 e lavoro e pago le tasse qui, mentre questo sollecito si riferisce al 2008. sembra che io non abbia pagato per intero qualcosa riguardo l’irpef.l’unica cosa che possiedo e’ una casa che ho comprato nel 2003.sempre pagato l’ici e ora l’imu, tasse spazzatura e acqua etc etc.non capisco a cosa si riferiscano. essendo anche qui all’estero non posso fare molto per informarmi da qualche ufficio. c’e’ qualcuno che puo’ aiutarmi a capirci qualcosa? grazie

  2. @batti ha scritto mercoledì, 09 gennaio 2013ciao batti, quella che ti è arrivata dovrebbe essere una delle tante cartelle pazze di Equitalia che girano per l’Italia (e a quanto sembra ora anche per l’Europa).Tuttavia da quanto scrivi il problema vero potrebbe essere più sul fronte dell’Agenzia delle Entrate che di Equitalia.Premesso che dato che tu paghi già le tasse sui redditi in Scozia non dovresti pagare l’irpef italiana in quanto i trattati con la comunità europea e quelli internazionali prevedono che le tasse sui redditi si paghino una sola volta (in generale presso il paese in cui si genera il reddito in oggetto).Tuttavia l’ingiunzione di pagamento potrebbe essere relativa a dei redditi che hai percepito quando ancora eri residente in italia o essere relativa a delle entrate straordinarie generate in Italia su cui non hai pagato le tasse in Scozia…Per cui la cosa migliore è non prendere la questione sotto gamba e appurare come stanno realmente. Ti dico questo perchè quando non si paga Equitalia si incorre automaticamente in esose penali e se non si paga pure quelle arrivati a importi nemmeno altissimi ti pignorano la casa, la mettono all’asta e con i proventi ci pagano le tasse dovute… Assurdo vero? Ma in Italia fanno così :( La prima cosa da fare è chiamare il numero verde dell’assistenza al contribuente dell’Agenzia delle Entrate e verificare come stanno le cose e poi decidi il da farsi.Qui trovi tutti i riferimenti del call center dell’assistenza al contribuente dell’Agenzia delle Entrate > http://goo.gl/bJnXBSpero di esserti stata utile, a presto, ciao!PS: ti ho potuto aiutare perchè un’altra persona di questo blog mi ha gentilmente aiutato. Partecipa anche tu a questa semplice iniziativa, è sufficiente aiutare un’altra persona dando un’informazione utile o segnalando le pagine di questo blog tramite i tuoi siti internet, social network (facebook, twitter, …) o con il semplice passaparola. Perchè più siamo e più possiamo aiutare :) grazie

Lascia un Commento