Rendimento Bot 2011: l’asta di Marzo ’11 dei Buoni del Tesoro trimestrali, semestrali e annuali

rendimento-bot-2011-ultima-asta-bot-semestrali-annuali-trimestrali-mensili-11-1-3-6-12-mesi.jpgA marzo ’11 sale sensibilmente il rendimento dei Bot annuali a causa delle rinnovate tensioni sul debito dei paesi periferici europei, i famosi PIGS (Portogallo, Irlanda e Italia, Grecia, Spagna).

Il rendimento dei Bot a 12 mesi segnano il massimo dal dicembre 2008 a quota 2,098%.

Vediamo nel dettaglio la scheda di ciascuna emissione dell’asta del 10 marzo 2011.

Asta Bot 10 Marzo 2011

 

Tipologia: Bot annuale marzo 2011

Rendimento lordo: 2,098% (massimo dal dicembre 2008)

Rendimento netto: 1,528%

Rendimento lordo Bot annuale febbraio 2011: 1,862%

Data asta del Tesoro Italiano: 10 marzo 2011

Scadenza: 15 marzo 2012

 

Tipologia: Bot trimestrali marzo 2011

Rendimento lordo: 1,034%

Rendimento netto: 0,51%

Rendimento lordo Bot trimestrale febbraio 2011: -%

Data asta del Tesoro Italiano: 10 marzo 2011

Scadenza: 15 giugno 2011

Utili risorse sulle obbligazioni

Archivio rendimenti bot

Rischio obbligazioni Grecia e Irlanda

Obbligazioni ad alto rendimento e rischio: High Yield Bond

Investimenti sicuri: le 3 regole auree

Archivio investimenti

Il rendimento netto dei BOT dell’asta di marzo 2011 sale a causa di nuove tensioni sul debito sovrano dei paesi europei periferici (PIGS) sia per il semestrale che per l’annuale.

Un pensiero su “Rendimento Bot 2011: l’asta di Marzo ’11 dei Buoni del Tesoro trimestrali, semestrali e annuali

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>