Le cause della crisi finanziaria: il video-spiegazione su come si è giunti alla crisi economica planetaria causata dai mutui sub-prime americani

Questo filmato spiega magistralmente e in modo intuitivo anche per i neofiti di finanza ed economia le cause della crisi finanziaria del 2007-2008 e come questa si sia trasformata progressivamente in crisi economica planetaria.

Sì il video è in inglese ma le animazioni sono intuitive e di immediata astrazione, risultando così facilmente comprensibili anche a chi non conosce la lingua di regina Elisabetta. Il filmato è il frutto della tesi di laurea del genio della comunicazione multimediale Jonathan Jarvis.

Se vuoi approfondire l’argomento qui trovi la definizione di crisi finanziaria, infine segnalo un articolo sui corresponsabili della crisi finanziaria 2007-2008, il Gotha delle eminenze monetarie mondiali che ha assistito inerte e a mani conserte la rovina della finanza globale così come la conoscevamo sino a quel momento, l’articolo è: l’esercito delle 3 scimmie.

Per far partire il video sulle cause della crisi finanziaria clicca sul simbolo Play nel tasto in basso a sinistra qui di seguito:

Pochi conoscono esattamente le cause della crisi finanziaria e perchè si sia trasformata in crisi economica planetaria. Questo video-filmato aiuta a capirlo in modo semplice ed efficace. Cercando e sfrugugliando su e giù per google ho scovato un interessantissimo video filmato che spiega magistralmente ai neofiti della finanza le cause della crisi finanziaria e come questa si sia trasformata progressivamente in crisi economica planetaria. Sebbene il filmato sia in inglese è estremamente intuitivo e chiaro anche per chi non è un buon conoscitore della lingua della regina Elisabetta, per cui ho pensato di pubblicarlo in questo post senza traduzioni o sottotitoli. Dacci un’occhiata, sono certo apprezzerai.Mentre qui trovi la definizione di crisi finanziaria.

54 pensieri su “Le cause della crisi finanziaria: il video-spiegazione su come si è giunti alla crisi economica planetaria causata dai mutui sub-prime americani

  1. dal corriere della sera online:Bernanke: ripresa dell’economia in più di 3 anni. Il presidente della Fed prevede tempi lunghi per l’uscita dalla crisiUna ripresa completa dell’economia potrebbe aversi in più di tre anni. Lo ha detto il presidente della Fed, la banca Centrale degli Stati Uniti, Ben Bernanke, intervenendo davanti alla commissione bancaria del Senato americano. Una ripresa potrebbe aversi nel 2010 «solo se» i mercati e le banche si saranno stabilizzati ha spiegato Bernanke. «È essenziale che continuiamo a completare il piano di stimolo con un’azione di governo forte per stabilizzare le istituzioni finanziarie e i mercati – ha sottolineato Bernanke. Se le misure adottate dall’amministrazione, dal Congresso e dalla Federal Reserve avranno effetto, e solo in quel caso, c’è una ragionevole possibilità che l’attuale recessione finisca nel 2009 e che il 2010 sia un anno di ripresa».

  2. Ciao Mario,uhm strano che tu non lo veda con explorer, noi abbiamo provato sia con internet explorer, firefox e chrome e in tutti i 3 i casi non ci sono stati problemi di sorta.Probabilmente sarà un problema di plugin o di aggiornamento dell’ultima versione del flash.;)

  3. Ciao,ho trovato molto interessante e ben fatto il tuo blog e vorrei farti conoscere i miei 3 blog dove stiamo creando un nuovo movimento chiamato “Italia 2009” per fare conoscere fatti tenuti nascosti dai politici e con lo scopo di cambiare qualcosa in questa nostro bellissimo paese.Questi sono i 3 link dei miei blog:http://italia2009.myblog.it/ (Italia 2009)http://leorecchiedellasino.myblog.it (Le orecchie dell’asino)http://lalinguaccia.myblog.it/ (la Linguaccia)sono sicuro che li troverai molto interessanti e sono aperto al dibattito con chiunque senza problemi.Se ti interessa posso anche aggiungerti tra i blog amici e fare anche un scambio banner,ti aspetto sui miei blog.Cordiali saluti.

  4. la Tigre Celtica fa cracDal 1995 il tasso di disoccupazione era sceso da un terribile 20 per cento al 4,5 per cento nel 2006. L’innovazione e lo sviluppo i suoi punti di forza. il Fondo monetario suggeriva caldamente di prendere esempio. ma dietro il boom, nell’economia reale la ricchezza era più fittizia che materiale. all’inizio del 2008 i soldi sono venuti a mancare; le banche erano riuscite a nascondere i buchi in bilancio, ma poi è diventato impossibile e la circolazione del credito si è interrotta. I debitori sono diventati insolventi, le aziende sono asfittiche. così l’Irlanda …segue a http://www.corriere.it/esteri/09_marzo_04/irlanda_focus_cavalera_438679e2-0883-11de-af33-00144f02aabc.shtml

  5. allarmante: Fmi: Pil mondiale in calo nel 2009Strauss-Kahn: sarebbe la peggiore prestazione da sempre per molti di noi, la prima volta dalla fine della seconda guerra mondialehttp://www.corriere.it/economia/09_marzo_10/fmi_recessione_globale_09ffffa4-0d4c-11de-82af-00144f02aabc.shtml

  6. Ragazzi sta andando sempre peggio, possibile che ci siamo infilati tutti in un cul de sac di questo genere?Capisco che i nostri politici italiani, inetti e parassiti, non riescano a cavare un ragno dal buco ma non vedo a livello internazionale una situazione migliore…Forse Obama riuscirà a rimettere su binari giusti la locomotiva dell’economia mondiale, ma anche per lui sarà dura è arrivato quando ormai Bush aveva fatto la frittata…Il video è illuminante, complimenti.

  7. buon giorno ,non sono ne un politico ne un esperto di economia, ma vorrei dire una cosa riguardo a questa crisi economica.la cosa più preoccupante in questo momento e’, a parer mio, la perdita di molti posti di lavoro e quindi mi chiedo e Vi chiedo:perchè il governo non da degli incentivi perchè si possano costruire delle aziende qui in italia ( e non in Cina, o in grecia,o in romania ….) facendo si che lavori la gente italiana (e non cinese, o greca,o romena….) non si darebbe lavoro e stipendi agli italiani e quindi non si farebbe girare l’economia in modo migliore? Perche’ in Cina o in Grecia o in Romania non ci sono le stesse regole che ci sono qui in italia , perche un operaio di quelle zone deve costare molto meno che qui in italia (forse perche li non ci sono i sindacati?)Se le regole fossero uguali per tutti ben venga la concorrenza cinese o quant’altro a quel punto credo che noi italiani potremmo puntare su prodotti di maggior qualita’ agli stessi prezzi di quelli cinesi.Mi sembra che qui in Italia si voglia fare il contrario di quello che andrebbe veramente fatto ;ad esempio invece di incentivare le assunzioni con degli sgravi fiscali, si fanno pagare contributi troppo onerosi perche’ una picccola media impresa possa pensare di assumere dei dipendenti.

  8. Sì mi vedo perfettamente d’accordo con Carlo. Probabilmente la risposta alla sua domanda sta nel fatto che i nostri politici sono più attenti ad andare a vedere la partita a gratis (vedi le auto blu in fila per ritirare i biglietti gratis) che a pensare al bene dei suoi cittadini…

  9. Io faccio il tifo per la crisi, che spazzi via questa ignobile classe imprenditoriale, solo attenta al profitto e a fregare il prossimo!!!Benvenga il fallimento di chi non ha le capacità di creare valore e utilità per la società.Chiaramente insieme alla classe imprenditoriale italiana spero che affondi anche questa classi politica, avida e composta da buoni a nulla.

  10. @ Carloi sindacati italiani come sono rispetto ai sindacati francesi? ;-) @ Rosinoi al loro posto cosa faremmo veramente…. mmmm?@ AdrianoBassolino giovedì ad annozero diceva che il capitano è l’ultimo ad abbandonare la nave…. ihihih ma la nave nella tempesta chi l’ha portata? Se la nave affonda a chi andrà l’unica scialuppa disponibile? ;-) Ciao,Mario

  11. Ecco qua Mario: un nuovo politico in erba…francamente se io avessi quegli incarichi di responsabilità il mio tempo lo dedicherei a qualcosa di più produttivo che a starmene a guardare una partita e a mandare il mio autista di auto blu a prendere i biglietti della partita…ma mi rendo conto che sono molto lontana da questa italia e da questi tempi, in cui tutti sono totalmente presi a spendere il proprio tempo e le proprie energie nei modi più stupidi e superficiali possibili…Caro Mario, hai mai sentito le parole valori, responsabilità, sociale, … ?ops scusami non fanno parte della lingua politichese

  12. …non so come siano i sindacati francesi rispetto a quelli italiani certo che guardare il vicino che sta un po’ peggio di noi non puo’ farci stare tranquilli ….la realta’ e’ che stiamo perdendo migliaia di posti di lavoro e quel che e’ ancora peggio stiamo perdendo esperienze professionali che potrebbero essere tramandate di generazione in generazione.Perdere per sempre queste esperienze professionali vuol dire perdere il lavoro e l’esperienza lavorativa che hanno costruito i nostri “vecchi” con i loro sacrifici .Far si che vengano perse queste esperienze e questi “consigli” e’ il peggior danno che una classe politica puo fare al proprio paese;al contrario, in Italia, i cittadini che creano lavoro e che fanno girare l’economia ,che assumono dipendenti, che si indebitano per portare avanti le loro aziende per poter tramandare le proprie esperienze ai loro figli i quali a loro volta investiranno e creeranno ancora posti di lavoro…ecco in Italia questa gente viene trattata da ladra e da evasore fiscale i risultati pero’ dicono che ci sono migliaia di chiusure di attivita’ e perdita di migliaia di posti di lavoro e di esperienze professionali.Come se non bastasse le menti politiche hanno favorito l’entrata di grosse lobby, che hanno fatto terra bruciata intorno a loro, hanno “aspirato” i soldi della gente del posto ma non gli hanno reinvestiti nel posto stesso.(non ho mai sentito un politico parlare di queste cose…come mai?)…Che fine faranno le nostre belle citta’ se andremo avanti di questo passo? ben presto non ci saranno piu negozi (i quali investirebbero e farebbero lavorare molta altra gente) ,e ci troveremo tutti al centro commerciale come dei robot,a comprare qualcosa che neanche ci servira’ senza avere il consiglio di nessuno e spendendo dei soldi che non sapremo mai dove vanno a finire.Ma i politici che dovrebbero guardare piu’ in là di noi gente comune le capiscono queste cose?qualcuno mi sa dire cosa percepisce un politico per far andare cosi le cose?arrivederci

  13. perchè in italia non esiste un obama che affronti questi problemi?è una domanda retorica ovviamente.”Bufera sul big delle polizze: salvata dallo Stato, dispensa premi milionari ai vertici”Obama: «Oltraggiosi i bonus ai dirigenti Aig, bisogna bloccarli»per approfondire (vergognandosi):http://www.corriere.it/economia/09_marzo_16/aig_obama_interviene_582bae0c-124d-11de-b45f-00144f02aabc.shtml

  14. si parla del diavolo…Salvi i super stipendi, “inammissibile” l’emendamento che imponeva un tettoNon sarà discussa la proposta della Lega che voleva bloccare a 350 mila euro i compensi dei manager pubblicihttp://www.corriere.it/economia/09_marzo_17/tetto_stipendi_no_ammissibile_eeb35a34-12e1-11de-8994-00144f02aabc.shtmlsenza parole.

  15. @ Adriano speriamo di Si! Ma speriamo che non arriv qualcosa di peggiore… al c’è peggio non c’è mai fine@ Rosiahahah Rosi, la mia domanda era ironica. E io non ho la tassera di nessun partito e non intendo averla ;-) lungi da me…Le parole “valori, responsabilità, sociale” le ho sentite si, molto spesso, troppo spesso… e più sono usate più sono svuotate del loro significato… solo le cose concrete alla fine contano!Rosi tu l’ultima volta per chi hai votato? (se ti va di dirlo…)@ Carlodevo leggere con calma… mi sembra che ci sia qualche saggezza all’interno, insieme però a qualcosa di radicato e anziano… qualcosa che ancora la nave in un punto… e non la fa andare avanti… dopo rileggo… (maledetto lavoro ;-) )@ Isola grazie isolaCiao,Mario

  16. Alle ultime elezioni non ho votato. Sebbene sia una progressista con idee moderatamente di sinistra, l’idea di votare quell’incapace di Veltroni mi dava allo stomaco. Per cui mi sono astenuta, perche l’alternativa a Veltroni era ancora più orrenda.Per fortuna dopo l’ennesima sconfitta ha deciso di levare le tende, ormai gli era rimasto solo la camciacta del risiko ;D

  17. @ Carlo,avevo scritto, ma non trovo il mio commento:Ho riletto e sono d’accordo con te su quasi tutto, alla tua domanda retorica finale rispondo che un politico è solo un uomo raccomandato o votato da altri e non è detto che sia migliore (anche se dovrebbe) di altri… cosa penso dei politici e su come amministrano specialmente l’italia è sparso nei commenti del Blog –> Riassumendo non penso un grand bene ;-) @ Rosi,Sarà in Africa ormai, come dicono le vignette di Vauro.Io ho votato (non per lui ne per l’altro) con poca voglia ma l’ho fatto.Ciao,Mario

  18. è geniale. avevamo la soluzione a portata di mano, e non lo sapevamo.Berlusconi: «I licenziati trovino qualcosa da fare»Il premier a Napoli: «La situazione è difficile, ma io non me ne starei con le mani in mano»per approfondire (ma lo sconsiglio) http://www.corriere.it/politica/09_marzo_25/berlusconi_licenziati_fiat_pomigliano_959b0474-1976-11de-8031-00144f486ba6.shtmlcarnevale a venezia (alias isola)(o singleinviaggio)

  19. Ma che bello Isola!!!Senza di te ci perderemmo queste “chicche”!!!Chi dovesse leggerlo, per “riprendersi”, può cercare (speriamo lo mettano), Saviano a “Che tempo che fa” di stasera (25/03) su Raitre!Ciao,Mariop.s. è compresa vedo la pubblicità “occulta” al tuo bel blog ;-)

  20. ciao Mario! almeno Saviano l’hanno fatto vedere.. peccato che non lo sapevo e ho visto solo l’ultima parte. e pensare che “che tempo che fa” è praticamente l’UNICA trasmissione che guardo alla tv che non sia un telegiornale :( per quanto riguarda la pubblicità occulta: I rest my case, mi hai beccato :) ma d’altronde avere giulia come amica (e i miei PREZIOSISSIMI contributi al suo blog) spero mi porti qualche vantaggio. sai come si dice, una mano lava l’altra …e poi mi do tanto da fare per aggiungere sempre nuovi post! (ehm) ;) carnevale a venezia (alias isola-singleinviaggio)

  21. Anche io ho visto Saviano. Veramente un bel momento di televisione… Finirà che chiuderanno anche Che Tempo Che Fa, o al posto di Fazio metteranno il colonnello Giuliacci, sicuramente più in linea con il pensiero dominante del momento ;)

  22. G8 Lavoro: Confindustria, “Interventi rapidi, garantire l’accesso al credito”29 mar 17:40 EconomiaROMA – Il vicepresidente di Confindustria Alberto Bombassei interviene al G8 del Lavoro iniziato a Roma e chiede “interventi precisi, fermi, chiari e soprattutto rapidi”. Per il numero due degli imprenditori italiani la crisi economica in atto “e’ reale” e “obbliga” a richiedere questi interventi. Il punto cruciale e’, per Bombassei, “garantire l’accesso al credito, vero e proprio ossigeno per sopravvivere alla tempesta”.isolaps. giulia, quando ti decidi a fare un link al mio blog? guarda che non ti aggiorno più real time (lo sai che adoro i ricatti)

  23. Ho seguito il video con attenzione.Certo che abbiamo messo a capo dell’economia delle gran belle teste di c…. o dei deficienti.Ma come è possibile che nessuno si sia accorto del giochino folle?

  24. Sì hai ragione Mario, sono delle gran teste di c…e come al solito ci andiamo di mezzo noi poveri disgraziati, dal prossimo mese io sarò a spasso… La mia azienda ha serie difficoltà e i primi ad andarci di mezzo sono i precari…Il nano malefico diceva che bastava continuare a spendere per non risentire della crisi!!! Si è visto come sta andando a finire…Certamente senza lavoro sarà difficile per me continuare a spendere il mio stipendio…

  25. il video è molto interessante, ma io nutro la convinzione che le cause della crisi attuale non siano da imputare esclusivamente al crollo del sistema descritto. Anzi, credo che non sia nemmeno la causa principale. Sono convinto che ci siano 2 fattori di economia reale da considerare:- Da un lato, viviamo in un mondo la cui popolazione cresce a dismisura ( +130% in 50 anni, da 3 miliardi a quasi 7 miliardi di popolazione), e la conseguente domanda di cibo (nei pesi poveri) ed ENERGIA (in quelli ricchi), che non sono più sufficienti.- Dall’altro, abbiamo assistito a dieci anni di “boom” dello SVILUPPO INFORMATICO conseguente all’avvento di Internet, che è stata una vera grande rivoluzione ed ha dato lavoro a tantissime persone in tutto il globo, e che ora si sta un po’ ridimensionando (la maggior parte di ciò che ci si poteva inventare in seguito all’avvento di internet, è stata inventata, ed ora sta diventando tutto meno appetibile di prima).

  26. Caro Giovanni, non avermene ma hai scritto due cause completamente scorrelate con la crisi finanziaria di questi ultimi 2 anni. Oltretutto la tua prima supposta causa sarebbe foriera di effetti esattamente opposti a quello che è successo…Infatti aumento della popolazione e scarsità di risorse causano inflazione, aumento delle materie prime ed energetiche e di conseguenza aumento del prezzo delle case. Mentre è successo proprio l’opposto ossia il prezzo delle case è precipitato, l’inflazione è calata, le materie prime sono crollate e il prezzo del petrolio è passato da 150 dollari al barile pre crisi a 30 dollari al barile del picco della crisi (febbraio-marzo 2009).Per quanto riguarda la causa “informatica” la bolla c’è già stata ed è scoppiata nel 2001. Anzi attualmente internet, informatica e nuove tecnologie sono fra i settori che più stanno aiutando l’economia mondiale a uscire dal guado…In merito al fatto che non ci sia più nulla da inventare… beh il lungo cammino scientifico e tecnologico dell’uomo ci insegna proprio il contrario, ossia che invenzione chiama nuove invenzioni a ritmo esponenziale…

  27. Ciao ragazzi, complimenti per il blog. Tante cose interessanti e ben curate. Voglio dare il mio contributo, nel mio piccolo. Sono convinto che le cause che hanno scatenato la crisi non sono state eliminate alla radice e dunque ci sarà una recidiva ancor più virulenta della “passata” crisi.Quando avverrà? Quasi sicuramente nel 2010 se gli USA non interverranno con un nuovo piano salva economia.Consiglio di stare alla larga da tutto ciò che è speculativo a partire dal 2010.Forza ragazzi, ottima iniziativa, sono con voi :o )

  28. C’è una sorta di riluttanza a dire le Verità Scomode Che Hanno Contribuito Alla Crisi Economica Reale:E cioè che nei Sistemi di Tutoraggio Finanziari GeoSatellitari Globali alcuni pochi esperti Informatici ed Ingegneri hanno potuto da più di un decennio protetti dalle strutture Fare Man Bassa a livello di Hackeraggio Software e Hardware con o senza gli appoggi politici e le adeguate coperture societarie RASTRELLANDO Risorse Anche Collettive ed Effettuando Più o Meno Grandi Riciclaggi…Speculando a livello di potentati di GOVERNO su persone in vista nella Politica Degli Armamenti e dei Conflitti TECNOLOGICIIn questo campo sofisticato se ti scoprono a Rubare 1000 Euro vieni sottoposto al giudizio penale ed alle autorità ma se invece provi a Rubare 200.000 miliardi di Euro è più facile che ti vada bene e che nessuno se ne accorga. E’ la Realtà dei Grandi Numeri dove strutture aziendali e Software Pervasivi Multimilionari come quelli Finanziari IBM possono permettersi di manovrare i mercati e le borse da MonoPolisti e da Estremi Analisti conoscitori di quella che viene chiamata Sistemistica Per Farla Franca. Ecco adesso che per farla franca o in concomitanza dei fenomeni di bolla digitale si parla di ANONYMUS OFFSHORE SWISS BANK ACCOUNT forse perchè il buco è troppo grande e la gente è troppo povera?

  29. E’ una vera vergogna che poche persone possono causare un tale cataclisma a scapit del mondo intiero. c’è un detto al mio paese ” L’UCCELLO INGORDO SI TAGLIA IL GOZZO” sta succedendo proprio , ci insegna a non fidarsi e verificare noi stessi tutto. comunque io penso che la vera crisi è dettata dai prezzi troppo alti a differenza delle paghe , costringono le famiglie =CONSUMATORI FINALI = ECONOMIA =A VERO FALLIMENTO= CONTROLLARE E DETERMINARE ABBASSAMENTO PREZZI =PIU CONSUMI=MIGLIORAMENTO ECONOMIA. IO LA PENSO COSì . SOLUZIONE=COMPRARE OVE IL PREZZO QUALITà è PIù EQUO.

  30. Concordo con Laura, amici boicottiamo l’ingordigia e l’arroganza delle banche e dei loro manager amorali e senza scrupoli.Forza amici premiamo sempre i prodotti e servizi con il migliore rapporto qualità/prezzo.W la libera informazione economica!

  31. Io rimango basito nel sentire quasi ogni settimana le tante aziende che spostano la produzione all’estero. Delocalizzazione, la chiamano. Ieri è toccato alla Bialetti, gli operai tutti a casa. Ma dico io, tra poco agli operai italiani toccherà di emigrare in Cina o nei Paesi dell’est per riottenere un lavoro?? Possibile che il Governo non intervenga per limitare la delocalizzazione?

  32. Quando si ha in mente un assetto istituzionale di leggi e di regolamenti transnazionali bisogna considerare che anche l’evento “morte procurata” possa avere degli ambienti idonei per il riciclaggio anche postbellico e che anche in caso di evento “morte naturale” esistono delle teorie canoniche di potentato deitario divino transeunto per cui – grazie a competenze divenute proprie ed allo svilupparsi degli eventi anche contra-divino e di perturbatio intracosciente si possa escucere scientificamente e per mano di dottorati ciò che non si conosce veramente e che è segreto e blindato…La vera bolla è nel WWWeb con notizie riservate provenienti da altri pianeti e mondi abitati che hanno fatto salire la speranza di vita e di preservamento post apocalittico del genere umano…Ora succede questo per mano di Governi Mondiali che per un Non Nato si pagano migliaia di miliardi di Yen per la “questio” miracolosa e di autoCloning naturale…Dalla invenzione della bomba atomica è sorto il brevetto segreto che va sotto la sigla ELARNA MKIII, Elicoidal Laoniks Antipositron RADIAL Nanomicks Antimatter MARCONI Keys III E SI PAGANO MIGLIAIA DI MILIARDI DI YEN GIAPPONESI PER UN INDIVIDUO NON ANCORA NATO E CHE FORSE SI VEDRA’ NASCERE NEL 2020 AD.La misura dello esperimento è simile alla misura sacra dell’Arca dell’Alleanza di cui si ricorda il vivente e tennisticamente prodigo giocatore veterano Arca nella Tertia Arca…

  33. Le cause dell’attuale crisi finanziaria sono molto semplici: le speculazioni finanziarie sono state così enormemente superiori all’economia reale che alla fine tutti, speculatori (cioè hedge funds), risparmiatori e semplici cittadini ci hanno perso. Le uniche a guadagnarci sono state le grandi banche d’affari (tramite gli hedge funds) e le grandi multinazionali. Adesso dopo che i vari governi europei e quello statunitense hanno deciso il bail-out (cioè il salvataggio tramite nazionalizzazione di queste banche), le spese di quest’operazione di “risurrezione” vanno ai cittadini comuni che vedranno aumentare l’inflazione, vedranno ulteriori tagli alla spesa pubblica (soprattutto in Europa) e una riduzione dei salari reali. Questo sempre a benificio degli stessi signori che hanno provocato lo tsunami finanziario. Inoltre la politica folle della BCE con basso costo del denaro (cioè basso tasso di sconto) con inflazione sotto controllo e tagli alla spesa pubblica per risanare il PIL sta praticamente tagliando il tenore di vita degli europei, abituati a un generoso welfare. Dopo questa crisi, nulla sarà più come prima e tutto, dal welfare al mondo del lavoro, sarà cambiato: premariamoci alla fine delle vacche grasse, tutte le vacche saranno nere e si potranno vedere solo di notte, senza un raggio di luna a illuminarlo.

  34. Caro anonymus, hai scritto una riflessione certamente interessante.Condividiamo molti degli aspetti che hai illustrato anche se non propriamente il pensiero di fondo.La nostra iniziativa incoraggia il pluralismo di pensiero e la libertà delle idee in ambito economico-finanziario, se vuoi potresti ampliare la tua riflessione, noi la pubblicheremo in un articolo dedicato a te.Lo spirito di questa comunità è quello di aiutarsi a vicenda, se vuoi aiuta anche tu un lettore o segnala ad altri l’iniziativa tramite i tuoi blog, siti internet social network (facebook, twitter, …) o semplice passaparola. Più siamo e più possiamo aiutarci a vicenda.In bocca al lupo per tutto, ciao ;) PS: amici non perdete la promozione Fineco. 60 euro su carta di credito prepagata per ogni conto che aprite o fate aprire. Conto corrente a zero spese di apertura-chiusura-gestione. La promozione dura solo pochi giorni.Info: http://www.fineco.it/mgm/?cp=AA2728263Regolamento: http://www.fineco.it/promo/regolamentoMGMFLASH_03.htmlSosteniamo l’iniziativa di Crisi Finanziaria, il nostro Codice Amico Fineco è: AA2728263

  35. Si pensa spesso come sarebbe il nostro pianeta, la nostra regione senza le numerose leggi e regolamenti cioè senza le norme giuridiche attive sulle nostre vite…Ma c’è una grande lezione che ci viene dal tanto parlare di crisi economica negli ultimi anni; ed è questa: l’Italia Non è più una Repubblica Democratica fondata sul Lavoro ma è una Repubblica Comunitaria Parasubordinata basata sul potere di spesa dei propri cittadini ed i grandi e grandissimi operatori internazionali degli assetti societari OffShore ce lo insegnano, ci insegnano che c’è una lotta intestina negli stati fra poteri interni ed esterni, tra le forze finanziarie corruttive interne ed esterne ad un popolo ed ad una nazione, lotte tra Stato ed AntiStato ed all’Interno dello Stesso Stato fra frangisti ed ideologisti massonici di vario strato e di vario potere consolidato.Con ciò che ci sentiamo sempre a posto noi altri anche quando i farabutti e criminali ce li abbiamo dentro casa ed anche quando i crimini finanziari sono compiuti in nome e per conto della nazione…(Fammi sapere cosa ne pensi)

  36. Era evidente da qualche anno a questa parte che la partita principale e di conseguenza quella finanziaria non si giocavano più su questo nostro piccolo Pianeta TERRA: Non ce la raccontavano giusta fin da troppo tempo…La bolla speculativa era di Natura UFOlogica ed è passata solo per pochissimo tempo nella carta stampata oggi imbavagliata dalla cronaca ma bensì si è infiltrata nel WEB dove sono cominciate a comparire le discussioni-contestazioni intorno al NWO ed alla questione del BioChip UnderSkin per il controllo numerico della persona sotto forma di RFID…per via di potentati e di controllori politici. Ma La Domanda di avanguardia è questa:Quanto Avrebbe eventualmente Pagato di Tasca Propria Il nostro G8 per una mezza giornata sulla nostra terra in Compagnia di un Ipotetico G8 di un altro mondo abitato venuto ospite qui da noi o presso la Casa Bianca? Mi fa ancora impressione vedere quel filmato nel quale compaiono le guardie bianche e le guardie nere dell’Alleanza di Guerre Stellari salire sulla metro di NY…ma erano solo costumi?

  37. Ora o meglio tra un pò cominceranno le festività antecedenti al Natale 2010 AD, e certamente nelle borse valori e nei tutoraggi finanziari internazionali cominceranno a raccontarcela lunga in maniera edotta e dottrinale circa i soldi e le attività sempre “degli altri”, sempre “altrui” anche quando la bolla inflazionata del Web dice di Dare Dare Dare, cioè di redistribuire la ricchezza ai ceti poveri. Ed è evidente che deve essere così perché è detto che è dando cioè donando che si riceve ed è una realtà biblica ultra millenaristica che deve vedere equità e giustizia manifestarsi in un epilogo oggi, subito, adesso per il bene della umanità, mio e nostro e vostro chiamandoci fratelli. Non tutti però sono persone meritorie perché alcune di loro hanno incamerato una certa dose di male e sono portate ad usare i loro soldi ed il loro tempo per i veleni e per il male; è per questo che è necessario un approccio interdisciplinare a partire dal di dentro delle nostre case per il bene di tutta la multietnica società e per evitare ulteriori scandali ed apportare Benedizioni Pratiche Plausibili Verificabili e Finanziariamente Proprie.

Lascia un Commento